WRC: Solberg sceglie Drew come navigatore al posto di Johnston

Il 38enne britannico sarà con il pilota della Hyundai in Finlandia dopo che il giovane figlio d'arte si era separato dal precedente co-pilota.

WRC: Solberg sceglie Drew come navigatore al posto di Johnston

Oliver Solberg ha scelto Craig Drew come nuovo navigatore per il Rally di Finlandia, suo prossimo impegno nel FIA WRC.

Il figlio d'arte aveva annunciato la settimana scorsa la separazione da Aaron Johnston, che lo aveva affiancato fin dagli esordi nei rally arrivando a conquistare assieme i primi successi e titoli.

Ieri è giunta la notizia che Johnston farà coppia con Takamoto Katsuta in Toyota per le strade sterrate finniche ed oggi il giovane pupillo di Hyundai Motorsport ha rivelato il nome del co-pilota che lo guiderà sulla i20 Rally2 la prossima settimana.

"Dopo 3 anni fantastici di lavoro assieme, io ed Aaron Johnston abbiamo scelto di proseguire su strade diverse - ha detto lo svedese - Ho grandissimi ricordi del tempo trascorso, dal debutto al Rally Aluksne nel 2019, fino alla conquista del Campionato Lettone nello stesso anno con il team Subaru Motorsports USA".

"E poi l'esordio nel WRC e il primo successo di Classe, il titolo 2020 dell'ERC1 Junior e, più recentemente, la vittoria al Rally di Alba. Sono stati momenti incredibili che non dimenticherò mai! Ringrazio Aaron per il duro lavoro e la professionalità, augurandogli il meglio per il futuro!"

"Altra grande notizia è che in Finlandia avrò come co-pilota Craig Drew. E' un ottimo ragazzo e siamo stati compagni di squadra già nel 2019, dunque non vedo l'ora di lavorare con lui!"

il 38enne britannico ha una vasta esperienza, specialmente nei rally statunitensi, affrontati nelle ultime stagioni assieme a David Higgins con il team Subaru Motorsports USA, ossia quello in cui aveva militato pure Solberg tempo addietro.

condividi
commenti
WRC: Katsuta verrà navigato da Johnston al Rally di Finlandia
Articolo precedente

WRC: Katsuta verrà navigato da Johnston al Rally di Finlandia

Articolo successivo

WRC, Pirelli: perché le Soft saranno protagoniste in Finlandia

WRC, Pirelli: perché le Soft saranno protagoniste in Finlandia
Carica i commenti