Sebastien Ogier trionfa nel Rally di Finlandia

Sebastien Ogier trionfa nel Rally di Finlandia

Il leader iridato allunga e Neuville la spunta su Ostberg nel bellissimo duello in casa Ford per il secondo posto

Sebastien Ogier si è imposto per la prima volta nella sua carriera nel Rally di Finlandia, facendo un altro passo importante verso la possibile conquista del suo primo titolo iridato. Il francese della Volkswagen ha preceduto di poco più di mezzo minuto il tandem della Ford composto da Thierry Neuville e Mads Ostberg, prendendo il largo nel pomeriggio della seconda tappa. Fino alla PS14 aveva battagliato in maniera piuttosto serrata con Ostberg, poi il norvegese ha urtato una roccia e danneggiato una ruota, perdendo quel mezzo minuto che ha permesso al leader della classifica iridata di prendere il largo e di poter gestire il suo margine nella tappa odierna. Una terza tappa che è stata animata proprio dal bellissimo duello sul filo dei decimi di cui si sono resi protagonisti i due portacolori della M-Sport. Alla fine a spuntarla è stato Neuville, favorito anche da un'uscita di strada senza particolari conseguenze di cui si è reso protagonista Ostberg nella penultima speciale. Il giovane pilota belga però ha voluto far capire a tutti di meritarsi questo risultato e si è poi imposto anche nella Power Stage conclusiva, nella quale ha preceduto le due Volkswagen ufficiali di Ogier e Jari-Matti Latvala, rimasto fuori dalle posizioni di vertice per un incidente avvenuto giovedì nella PS2. Detto poi del terzo posto di Ostberg, ai piedi del podio si è piazzato Mikko Hirvonen, tagliato fuori anche lui dalla lotta al vertice dopo aver rischiato di capottare nella PS12 di ieri, uscendo da una situazione critica solo con le sospensioni della sua Citroen DS3 WRC leggermente danneggiate. Peccato per Kris Meeke, costretto al ritiro ad una sola prova speciale dal termine quando era saldamente in quinta posizione con la Citroen DS3 WRC ufficiale sulla quale aveva sostituito Khalid Al-Qassimi, nonostante ieri fosse stato ostacolato in maniera vistosa da Evgeny Novikov (il russo poi era stato richiamato per questo e al britannico era stato restituito il tempo perso). Stesso discorso che vale anche per il rientrante Jarkko Nikara, finito ko con la sua Mini John Cooper Works proprio quando occupava la sesta posizione. Di queste disavventure ne ha approfittato Dani Sordo, che così ha potuto piazzare la sua Citroen al quinto posto, davanti alla Ford di Novikov, che si è reso autore di una bella rimonta dopo la toccata di ieri. Grazie al settimo posto assoluto, Jari Ketomaa ha invece spinto al successo i classe WRC2 la sua Ford Fiesta R5, spuntandola sulla Citroen DS3 RRC di Robert Kubica, che ha chiuso nono con un gap di circa un minuto e mezzo. Buono però anche il quarto posto di Simone Campedelli nel raggruppamento WRC3: il pilota italiano ha mancato il podio per una ventina di secondi. WRC, Rally di Finlandia, 03/08/2013 Classifica finale (primi dieci) 1. Sebastien Ogier - Volkswagen Polo R WRC - 2.43'10"4 2. Thierry Neuville - Ford Fiesta RS WRC - +36"6 3. Mads Ostberg - Ford Fiesta RS WRC - +57"6 4. Mikko Hirvonen - Citroen DS3 WRC - +1'21"6 5. Dani Sordo - Citroen DS3 WRC - +6'08"5 6. Evgeny Novikov - Ford Fiesta RS WRC - +8'39"7 7. Jari Ketomaa - Ford Fiesta R5 - +11'19"2 8. P.G. Andersson - Ford Fiesta RS WRC - +11'41"5 9. Robert Kubica - Citroen DS3 RRC - +12'48"1 10. Andreas Mikkelsen - Volkswagen Polo R WRC - +13'42"0 La classifica del campionato (primi dieci): 1. Ogier 181; 2. Latvala e Neuville 91; 4. Hirvonen 73; 5. Sordo 69; 6. Loeb 68; 7. Ostberg 65; 8. Novikov 39; 9. Prokop 37; 10. Al-Attiyah 30.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Finlandia
Piloti Sébastien Ogier
Articolo di tipo Ultime notizie