Matton: "In Portogallo le modifiche saranno visibili"

condividi
commenti
Matton:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
18 mag 2015, 10:25

Il responsabile di Citroen Motorsport spera di continuare a cogliere ottimi risultati dopo la vittoria argentina

Matton:

A quattro giorni dall'inizio della quinta tappa del World Rally Championship 2015, Yves Matton - responsabile della sezione sportiva Citroen - ha rilasciato interessanti dichiarazioni riguardo le strategie di sviluppo delle DS3 WRC ufficiali, ma anche degli obiettivi da perseguire nei restanti rally della stagione dopo aver colto il successo in Argentina grazie alla splendida prestazione di Kris Meeke. 

In Portogallo, il pilota britannico, Ostberg e Al Qassimi, potranno contare su tre DS3 che presenteranno alcune parti completamente nuove rispetto all'ultimo Rally d'Argentina, a partire dalla livrea, che perderà i disegni fantasia color oro per abbracciare un più sobrio binomio grigio-nero, mentre i tettucci delle vetture saranno di tre colori differenti per distinguere meglio in gara i tre piloti. 

Le DS3 avranno inoltre un'aerodinamica anteriore completamente rivista. Così come ci era stato svelato nel rally d'apertura della stagione, a Monte-Carlo, sarà introdotto un nuovo frontale (paraurti compreso) che dovrebbe aiutare la vettura a ripulire meglio i flussi d'aria rivolti poi al posteriore della vettura, cercando di diminuire al massimo le turbolenze, sempre dannose quando si parla di gare in cui i decimi di secondo fanno la differenza. Riviste del tutto anch le sospensioni anteriori, a completamento di un piano iniziato proprio nel Principato di Monaco, quando debuttarono le nuove geometrie posteriori. 

"Tra una gara e l'altra siamo costantemente al lavoro per migliorare le DS3 WRC", ha dichiarato Yves Matton. "QUalche volta i cambiamenti sono visibili nell'immediato, come avvenuto a Monte-Carlo. La stessa cosa avverrà in Portogallo. L'integrazione del nuovo frontale e delle nuove ali dovrebbe essere redditizia per noi. La nuova livrea, invece, ha il preciso scopo di promuovere il nostro marchio DS e i nostri sponsor. Gli obiettivi rimangono quelli di inizio stagione, avendo dimostrato che le DS3 e il team sono competitivi. Nel 2014 abbiamo iniziato un progetto a lungo termine con Kris e Mads e la doppietta conferma i nostri progressi. Il prossimo passo sarà quello di fare un'ottima prestazione anche in Portogallo". 

Prossimo articolo WRC
Ostberg: "Gli aggiornamenti ci stanno aiutando"

Previous article

Ostberg: "Gli aggiornamenti ci stanno aiutando"

Next article

Kubica: "Ho costruito un team fatto di appassionati"

Kubica: "Ho costruito un team fatto di appassionati"

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally del Portogallo
Piloti Kris Meeke , Khalid Al-Qassimi , Mads Østberg
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie