WRC | Rally Monza, Shakedown: Rovanpera precede Neuviille

Kalle Rovanpera ha firmato il miglior tempo nello Shakedown dell'ACI Rally Monza, ultimo appuntamento del WRC 2021, precedendo Neuville e Fourmaux. Ottavo Ogier.

WRC | Rally Monza, Shakedown: Rovanpera precede Neuviille

Tutto pronto a Monza per l'atto finale del WRC 2021. Per il secondo anno consecutivo l'ACI Rally Monza Italia è l'evento che assegnerà i titoli del Mondiale Rally e, nel tardo pomeriggio di oggi, è andato il scena lo Shakedown dell'evento brianzolo, che ha visto prevalere la Toyota Yaris WRC di Kalle Rovanpera.

Il pilota finlandese ha ottenuto il miglior tempo di giornata in 2'55"1 nei 4,09 chilometri della prova denominata PZero. Alle sue spalle Thierry Neuville, con la prima delle tre Hyundai Coupé WRC Plus, staccato di appena 3 decimi di secondo.

Il belga è stato l'unico in grado di impensierire Rovanpera e anche lui, così come la maggior parte dei piloti WRC, ha ottenuto il miglior tempo nel terzo e ultimo passaggio.

In terza posizione svetta Adrien Fourmaux, pilota di M-Sport che su asfalto ha fatto vedere cose molto interessanti per tutta la stagione. Il suo ritardo da Rovanpera è di 1" secco, mentre il suo vantaggio nei confronti del quarto il classifica - ovvero il pretendente al titolo Piloti , Elfyn Evans - è di 3 decimi.

Inizia molto bene anche Gus Greensmith, quinto e caricato dal rinnovo di contratto con M-Sport per il 2022 sottoscritto proprio pochi istanti prima di mettersi al volante della Ford Fiesta WRC Plus. Greensmith, inoltre, fa il suo esordio con il nuovo navigatore, Jonas Andersson. Anche per questo motivo ha deciso di sfruttare 5 passaggi, così da prendere confidenza con colui che sarà il suo copilota anche nella prossima stagione.

Dani Sordo, al volante della seconda Hyundai Coupé WRC Plus, ha firmato il settimo tempo davanti al nuovo compagno di squadra, Teemu Suninen. I due sono separati da appena 2 decimo, con Suninen che in questo weekend non avrà solo il compito di sostituire Ott Tanak, ma anche di mostrare ciò che sa fare dopo l'addio a M-Sport qualche mese or sono.

Sébastien Ogier, colui che va alla ricerca dell'ottavo titolo in carriera, non è andato oltre l'ottavo tempo davanti al compagno di squadra Takamoto Katsuta e a Oliver Solberg (2C Competition).

condividi
commenti
WRC | Greensmith confermato in M-Sport anche per il 2022
Articolo precedente

WRC | Greensmith confermato in M-Sport anche per il 2022

Articolo successivo

Preview Rally di Monza: c'è solo una poltrona per due

Preview Rally di Monza: c'è solo una poltrona per due
Carica i commenti