Meeke: "L'inizio del rally è stato disastroso"

condividi
commenti
Meeke:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
15 giu 2015, 19:55

Il pilota britannico ha danneggiato una sospensione della sua DS3 già nella PS2. Un weekend da dimenticare

Per Kris Meeke il Rally Italia Sardegna è durato appena una manciata di chilometri, poi ha dovuto alzare bandiera bianca troppo presto, perdendo così la possibilità di lottare per il podio e di portare a casa altri punti per la classifica costruttori della DS.

Il pilota britannico, dopo un buon prologo nella PS1, è stato autore di un errore nella speciale successiva, la prima andata in scena venerdì mattina, dopo appena sette chilometri di gara. Sulla DS3 WRC di Kris si è rotta una sospensione dopo un'uscita di pista dovuta a un errore di guida del vincitore del Rally d'Argentina. 

Meeke è riuscito a riprendere la corsa il giorno successivo grazie alla formula del Rally2, ma ormai la Top Ten era divenuto un miraggio e tale è rimasto sino al termine della Power Stage. 

"Dopo un inizio disastroso di gara sono rientrato in gara grazie alla formula del Rally2 e i miei tempi erano confortanti quanto gratificanti, soprattutto nel pomeriggio di sabato. Nella Power Stage ho cercato di portare a casa qualche punto per la classifica costruttori. Ora l'attenzione devo spostarla verso il Rally di Polonia, ovvero il prossimo appuntamento del calendario. Conosciamo il potenziale della vettura e avremo la possibilità di fare buoni risultati a patto di lavorare duro tutto il fine settimana". 

Prossimo articolo WRC
Nandan: "Il podio italiano? Meglio della vittoria 2014"

Previous article

Nandan: "Il podio italiano? Meglio della vittoria 2014"

Next article

Østberg: "L'errore nella PS20 mi è costato il podio"

Østberg: "L'errore nella PS20 mi è costato il podio"

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally del Portogallo
Piloti Kris Meeke
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie