Ogier: "Il margine sugli avversari ora è ampio"

condividi
commenti
Ogier:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
15 giu 2015, 18:10

Il transalpino di Gap ha vinto il quarto rally della stagione ed è in fuga verso il terzo iride consecutivo

Sébastien Ogier non si smentisce e, anzi, si conferma cannibale una volta di più centrando la vittoria anche nel Rally Italia Sardegna, la quarta della sua stagione, nel sesto appuntamento del World Rally Championship 2015.

Il pilota della Volkswagen ha dovuto fare i conti con una partenza difficile, in quanto è stato proprio lui a "pulire" le traiettorie dell'insidioso percorso sardo nelle speciali dei primi giorni e permettere agli avversari di prendere un vantaggio considerevole in termini di guida e prestazioni. Dopo i primi due giorni, il francese di Gap è riuscito a prendere il ritmo e a insidiare Paddon, cogliendo la testa della corsa proprio nel pomeriggio di sabato.

La domenica, invece, è risultata una mera formalità, con il neozelandese intento a difendere il proprio secondo posto e a non commettere errori. Spettacolare la Power Stage, con Ogier lanciato verso la vittoria che ha cercato di strappare ai concorrenti - riuscendoci - ulteriori tre punti. Ora per Sébastien è fuga vera, con gli altri a spartirsi appena le briciole.

"La vittoria qui in Sardegna è stata molto importante per la lotta al campionato del mondo 2015. Ora abbiamo un vantaggio consistente sui nostri avversari. Il fattore decisivo che ci ha aiutato a vincere, oltre al grande lavoro del nostro team, è stata la perfetta armonia che Julien e io abbiamo avuto. In realtà non è nulla di insolito, ma qui c'erano molte nuove stage e le giornate di gara sono sempre state molto lunghe, dunque avevamo bisogno di essere sempre concentrati per non incappare in errori che avrebbero potuto compromettere i nostri risultati. Inoltre, al termine di ogni giornata, eravamo davvero distrutti a causa del caldo e delle difficili condizioni di guida. Questo è stato il rally più duro dal punto di vista fisico sino a oggi, ecco perché sono così felice e orgoglioso di questo successo in Italia", ha dichiarato Ogier dopo il consueto bagno che i piloti sul podio si concedono dopo la gara.

Prossimo articolo WRC
Latvala lascia la Sardegna con dieci punti

Previous article

Latvala lascia la Sardegna con dieci punti

Next article

Nandan: "Paddon? Una futura star del WRC"

Nandan: "Paddon? Una futura star del WRC"

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally del Portogallo
Piloti Sébastien Ogier
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie