WRC, Rally Italia, PS12: Tanak va KO! Ogier in testa

Tanak centra una roccia rimasta in traiettoria (forse la stessa che ha danneggiato la Yaris di Ogier) ed è costretto al ritiro per un danno notevole alla sospensione posteriore sinistra. Ogier nuovo leader del rally davanti a Sordo.

WRC, Rally Italia, PS12: Tanak va KO! Ogier in testa

Se la fortuna è cieca, la sfortuna ci vede benissimo e nel corso delle ultime settimane si è letteralmente accanita su Ott Tanak. Il campione del mondo 2019, quando si trovava comodamente al comando del Rally italia Sardegna, è stato costretto al ritiro nel corso della Prova Speciale 12, la Lerno - Monti di Alà 2 di 22,08 chilometri.

L'estone, mentre era intento ad affrontare la prova, ha trovato in traiettoria una grossa pietra che ha danneggiato la sospensione posteriore sinistra della i20 Coupé WRC numero 8. Questo ha sancito il ritiro dell'equipaggio che stava letteralmente dominando il fine settimana sardo.

Con il ritiro di Tanak, Sébastien Ogier è salito in testa alla classifica generale. Per il 7 volte iridato una fortuna non da poco, perché ora potrà gestire oltre 17" di vantaggio nei confronti di Dani Sordo, primo dei rivali, ma dovrà stare attento a non incorrere in errori. Inoltre Séb ha centrato a sua volta una roccia - probabilmente la stessa di Tanak - che ha divelto lo splitter frontale della sua Yaris e potrebbe aver danneggiato qualcosa sul fondo della vettura numero 1.

Per la lotta al titolo iridato la vittoria di Ogier sarebbe una mazzata. Non solo per quello Piloti, ma anche per quello Costruttori, con Hyundai che per la seconda gara di fila sta vedendo sfumare una vittoria che sarebbe stata meritata per le prestazioni mostrate.

A questo punto Dani Sordo avrà l'obbligo di spingere a fondo per mettere sotto pressione Sébastien Ogier e cercare di indurlo in errore, qualora non riuscisse a guadagnare tempo sul francese della Toyota.

Sale in zona podio Elfyn Evans, ora terzo, ma la sua posizione non è più al sicuro rispetto a quanto non apparisse fino alla prova precedente. Thierry Neuville ha colto il secondo tempo nella PS12 e ha ridotto il suo divario dal gallese. Nel pomeriggio i due si daranno nuovamente battaglia per giocarsi la posizione sul podio.

Takamoto Katsuta, sebbene non sia stato esente da errori e da sfortune, il giapponese è salito in Top 5, ultimo pilota al volante di una WRC Plus considerando il ritiro di Gus Greensmith a causa di un problema elettrico verificatosi in questa prova sulla sua Ford Fiesta WRC.

Sale sesto Mads Ostberg al volante della Citroen C3 R5, che continua a dominare il WRC2. Dietro al norvegese troviamo Jari Huttunen con la Hyundai i20 New Generation R5, staccato di 25"1 dalla vetta.

Il giro mattutino termina qui. La seconda tappa del Rally Italia Sardegna riprenderà questo pomeriggio con la Prova Speciale 13, la Bortigiadas - Aggius - Viddalba 1 di 14,70 chilometri. La prima vettura entrerà speciale alle 15:10.

Rally Italia Sardegna - Classifica dopo la PS12

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC 2.10'28”9
2 Sordo/Rozada Hyundai i20 Coupé WRC +17"5
3 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +32"1
4 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC +40"6
5 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +1'55"5
6 Ostberg/Eriksen Citroen C3 R5 +5'54"3
7 Huttunen/Lukka Hyundai i20 N.G. R5 +6'19"4
8 Rossel/Coria Citroen C3 R5 +7'02"7
9 Lopez/Vallejo Skoda Fabia R5 Evo2 +7'46"0
10 Solans/Sanjuan de Eusebio Citroen C3 R5 +8'00"4
condividi
commenti
WRC, Rally Italia, PS11: Ogier allunga su Sordo
Articolo precedente

WRC, Rally Italia, PS11: Ogier allunga su Sordo

Articolo successivo

WRC, Rally Italia, PS13-14: Ogier allunga su Sordo

WRC, Rally Italia, PS13-14: Ogier allunga su Sordo
Carica i commenti