WRC, Rally Italia, PS1: super Tanak. Suninen subito KO

L'estone della Hyundai firma il miglior tempo nella PS1 del Rally Italia Sardegna ed è il primo leader dell'evento isolano del WRC 2021. Dietro di lui le Toyota Yaris di Rovanpera e Ogier.

WRC, Rally Italia, PS1: super Tanak. Suninen subito KO

Il Rally Italia Sardegna 2021 è scattato questa mattina con la Prova Speciale 1 "Filigosu - Sa Conchedda 1" di 22,29 chilometri. una nuova prova in cui Ott Tanak ha esaltato le sue doti di guida, sfruttando perfettamente la buona posizione di partenza.

Il pilota estone della Hyundai ha firmato il miglior tempo in 13'08"3, precedendo la prima Toyota Yaris, quella di Kalle Rovanpera, di appena 1"6. Di fatto si è subito profilato un duello per la prima posizione, perché poi tutti gli altri piloti sono già molto staccati dai due di testa.

Sébastien Ogier è terzo e stupisce per aver ottenuto un tempo così buono pur essendo stato costretto a entrare per primo in speciale, così come prevede il regolamento. Il campione di Gap è terzo a 9"6, 8 decimi più rapido di Dani Sordo con la seconda Hyundai i20 Coupé WRC.

Completa la Top 5 Takamoto Katsuta. Il giapponese sarà chiamato in questo weekend a un compito arduo, ma altrettanto importante: cercare di rubare punti alle Hyundai per aumentare il vantaggio nei Mondiali Piloti e Costruttori della Casa giapponese.

Per il momento Katsuta ha alle spalle Thierry Neuville. Il belga, così come Elfyn Evans, ha pagato un avvio al di sotto delle aspettative a causa di un assetto non consono alle esigenze dei due piloti. Entrambi si sono lamentati di non poter spingere a fondo e non è un caso che, pur avendo una posizione di partenza migliore rispetto a Ogier, siano entrambi alle spalle del 7 volte iridato.

Gus Greensmith e Pierre-Louis Loubet hanno fatto segnare quasi lo stesso tempo, staccati però di quasi 30" dalla vetta. E' iniziato e finito nel peggiore dei modi il fine settimana di gara di Teemu Suninen. Il finnico del team M-Sport ha affrontato una curva destrorsa in maniera troppo veemente, finendo per scivolare all'esterno e sbattere contro un banco di terra.

La Ford Fiesta numero 3, dopo l'impatto con un terrapieno, si è quasi capottata, rimanendo bloccata su un fianco. Suninen e Markkula sono stati costretti a scendere dalla macchina per rimetterla sulle 4 ruote, ma sono rimasti bloccati nella vegetazione presente all'esterno della curva.

Per loro un avvio tremendo di gara, così come era successo all'inizio del Mondiale 2021, al Rally di Monte-Carlo, con il ritiro prematuro arrivato subito nella PS1.

Rally Italia Sardegna - Classifica dopo la PS1

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC 13'08”6
2 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +1"6
3 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +9"6
4 Sordo/Rozada Hyundai i20 Coupé WRC +10"4
5 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +12"1
6 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC +16"7
7 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +17"3
8 Greensmith/Loudon Ford Fiesta WRC +28"6
9 Loubet/Haut-Labourdette Hyundai i20 Coupé WRC +30"1
10 Ostberg/Eriksen Citroen C3 R5 +37"7
condividi
commenti
WRC, Rally Italia, Shakedown: svetta all'ultimo Neuville
Articolo precedente

WRC, Rally Italia, Shakedown: svetta all'ultimo Neuville

Articolo successivo

WRC, Rally Italia, PS2: Ott Tanak si ripete. Rovanpera resiste

WRC, Rally Italia, PS2: Ott Tanak si ripete. Rovanpera resiste
Carica i commenti