Latvala: "Ho un conto in sospeso con il Rally d'Italia"

Latvala: "Ho un conto in sospeso con il Rally d'Italia"

Il pilota finlandese cerca la seconda vittoria consecutiva dopo il successo conseguito nel Rally del Portogallo

Jari-Matti Latvala arriva in Sardegna per il Rally d'Italia con grandi ambizioni, soprattutto dopo aver colto il primo successo della sua stagione nell'appuntamento passato, svolto nella zona nord del Portogallo. 

Il pilota finlandese è riuscito finalmente a mettersi alle spalle il momento nero che lo ha visto fuori dalla zona punti per tre gare consecutive dopo il secondo posto d'apertura nel prologo del Mondiale 2015 a Monte-Carlo. Jari-Matti, inoltre, è in cerca di riscatto dopo le ultime due edizioni, in cui avrebbe potuto cogliere la vittoria e invece ha sempre chiuso terzo.

"Ho un conto in sospeso con il Rally d'Italia. Nelle ultime due edizioni sono sempre stato frenato da una foratura, che mi ha poi relegato al terzo posto. Questa volta, invece, vorrei finalmente puntare alla vittoria. La mia posizione di partenza dovrebbe giocare a mio favore, parto infatti dalla quinta posizione in uno degli appuntamenti più lunghi del calendario. Le giornate saranno interminabili e le speciali ci porteranno su strade incredibilmente suggestive. Mi piace molto guidare in Sardegna. Quello che molti non comprendono è che questo Rally è molto più facile da guidare di quanto non possa sembrare, con un layout molto interessante. Ciò significa che possiamo davvero puntare in alto. La vittoria conseguita in Portogallo è stata estremamente importante per me, mi ha tolto molta pressione,anche perché iniziavo a dubitare di me stesso. Ringrazio il mio mental coach, Christoph Treier. Avevo bisogno di fidarmi di me stesso, della mia velocità". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally del Portogallo
Piloti Jari-Matti Latvala
Articolo di tipo Ultime notizie