WRC, Rally Estonia, Shakedown: Tanak avvisa tutti. Suninen sbatte

Tanak lancia un messaggio chiaro agli avversari: nel rally di casa cercherà di ottenere la prima vittoria da pilota Hyundai. Bene Lappi e Rovanpera. Suninen esce di strada e rovina la sua Fiesta.

WRC, Rally Estonia, Shakedown: Tanak avvisa tutti. Suninen sbatte

Finalmente ci siamo. Questa mattina si sono riaccesi i motori del WRC dopo ben 6 mesi con lo Shakedown del Rally Estonia, quarto appuntamento del Mondiale Rally 2020.

A ottenere il miglior tempo è stato il padrone di casa, Ott Tanak, autore di un 2'56"8 nel percorso Abissaare di 6,23 chilometri ottenuto nel terzo dei tre passaggi effettuati.

Tanak, di fatto, non ha avuto rivali, perché Esapekka Lappi - primo degli avversari dietro di lui - ha portato la prima Ford Fiesta in seconda posizione, ma a 1"5 dalla Hyundai i20 Coupé WRC.

Molto più vicini tutti gli altri, con un ottimo avvio di Kalle Rovanpera terzo a un decimo da Lappi. Il giovane finnico si è anche rivelato il pilota di Toyota più rapido, precedendo Sébastien Ogier di 1 decimo di secondo.

Per trovare la seconda Hyundai ufficiale dobbiamo scendere in quinta posizione, con Thierry Neuville vicinissimo alle 2 Toyota che lo hanno preceduto. Il belga si è messo alle spalle Elfyn Evans e il compagno di squadra Craig Breen.

In questo fine settimana avrà i fari puntati su di lui Pierre Louis Loubet, giovane di belle speranze che corre al volante di una Hyundai i20 Coupé WRC Plus privata grazie a sovvenzioni importanti della FFSA. La Federazione francese continua a investire bene su giovani talentuosi e Loubet potrebbe avere le carte in regola per proseguire la dinastia dei Sébastien nel corso dei prossimi anni.

Il transalpino ha ottenuto il nono tempo a 3"4 da Tanak, preceduto di un soffio da Takamoto Katsuta su Toyota. Decimo tempo invece per Teemu Suninen, che nel quarto dei suoi 4 passaggi ha commesso un errore ed è uscito di strada. La sua Fiesta è stata danneggiata in maniera importante nella parte frontale, ma dopo diversi minuti per rimetterla in strada, il finlandese del team M-Sport è riuscito a portarla al traguardo della prova.

Per il team di Cockermouth, dunque, un avvio agrodolce, con Lappi secondo e una vettura, quella di Suninen, già da riparare in vista della prima prova speciale prevista per questa sera.

Rally Estonia - Shakedown

  Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC 2'56”8
2 Lappi/Ferm Ford Fiesta WRC +1"5
3 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +1"6
4 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +1"7
5 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +1"8
6 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +2"4
7 Breen/Nagle Hyundai i20 Coupé WRC +2"6
8 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +3"2
9 Loubet/Landais Hyundai i20 Coupé WRC +3"4
10 Suninen/Lahtinen Ford Fiesta WRC +3"9
condividi
commenti
WRC: riparte il Mondiale Rally 2020 con il nuovo Rally Estonia

Articolo precedente

WRC: riparte il Mondiale Rally 2020 con il nuovo Rally Estonia

Articolo successivo

WRC, Rally Estonia, PS1: Lappi eguaglia Ogier

WRC, Rally Estonia, PS1: Lappi eguaglia Ogier
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally d'Estonia
Autore Giacomo Rauli