Neuville: "Ho preso rischi, ho dato tutto!"

il belga si gode lo splendido secondo posto colto nel Rally di Svezia ed è fiducioso per la tappa messicana

Neuville:

Thierry Neuville è stato la sorpresa più lieta del Rally di Svezia, seconda tappa del World Rally Championship 2015. Il belga ha conquistato il secondo posto finale dopo un'entusiasmante prestazione nell'arco dei quattro giorni di competizione sulle nevi svedesi. 

Neuville ha innanzitutto vinto la prima stage dell'anno per Hyundai, per poi portare a casa il primo podio della stagione, a soli 4 secondi dal primo posto conquistato con fortuna e merito da Sébastien Ogier, dopo l'errore finale commesso da Andreas Mikkelsen.

L'alfiere della casa coreana sembra in grande crescita e in questi due ultimi giorni è stato l'unico a impensierire la corazzata Volkswagen, mettendo sotto costante pressione il campione del mondo in carica e Mikkelsen. Alla fine delle ostilità, Neuville non ha nascosto la sua felicità di fronte a una prestazione di questo livello, che lo pone all'attenzione degli appassionati come pilota dal sicuro avvenire. 

"Ma che Rally è stato! - ha commentato il giovane belga - Non abbiamo avuto spesso modo di confrontarci in battaglie così prolungate e ravvicinate con i primi, dunque è stato grande aver fatto parte di questa lotta. Nessuno ha mai pensato a noi come possibili vincitori in questo rally nei giorni passati, quindi siamo stati autori di una bellissima prestazione. Chiaramente ho spinto veramente forte per cercare di cogliere la vittoria, prendendo un po' di rischi, e onestamente non avrei potuto fare di più. Il secondo posto è un bel risultato per me e per il team, che ha davvero lavorato duro per permettermi di cogliere questo podio". 

Anche Michel Nandan, team principal del team ufficiale Hyundai, ha commentato la prestazione svedese del suo pilota di punta: "Questo podio è un grande risultato per tutto il team Hyundai Motorsport. Il nostro livello di prestazioni è stato importante, incoraggiante, ma è altrettanto fondamentale ricordarci che c'è ancora molto lavoro da fare. Thierry ha fatto davvero un ottimo lavoro, mantenendo un gran passo per tutto il fine settimana. Chiaramente abbiamo potuto usufruire della sfortunata uscita di Mikkelsen nella Power Stage, ma Neuville è stato superbo. Bisgna fare anche i complimenti ad Hayden, che ha concluso nella Top Five".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Svezia
Piloti Thierry Neuville
Articolo di tipo Ultime notizie