Loeb: "Le ultime PS cancellate? La scelta migliore"

Il francese, che ha ottenuto l'ennesima vittoria a Montecarlo, condivide la scelta della direzione gara

Loeb:
Uno è andato, ne restano altre tre: è questo il conteggio delle gare che mancano al termine della carriera di Sebastien Loeb nel Mondiale Rally. In ogni caso, nonostante abbia deciso di prendere parte ad un programma ridotto, il nove volte campione del mondo ha dimostrato al Rally di Montecarlo di non aver preso il suo impegno sottogamba, sfoderando l'ennesima vittoria della sua strepitosa carriera. Una volta giunto al traguardo, l'alsaziano ha spiegato che per mettere la sua DS3 WRC davanti a tutti non ha fatto niente di speciale, approcciandosi semplicemente alla gara come ha sempre fatto anche in passato: "Ho corso come se avessi dovuto correre l’intero Mondiale 2013 e non solo quattro gare. Evitando sempre i rischi. In una speciale si è rotto il contachilometri, ma proprio per questo credo di essere andato più forte" ha spiegato alla Gazzetta dello Sport. Un successo arrivato con due prove d'anticipo, visto che la direzione gara ha deciso di cancellarle per motivi di sicurezza (tre spettatori sono anche caduti in un burrone). Una scelta azzeccata secondo Loeb: "Era il mio primo Montecarlo sulla neve e le condizioni nel finale erano veramente estreme. Cancellare le ultime due prove è stata la scelta migliore per la sicurezza. C’erano tante auto e spettatori che, lasciando il Turini, si spostavanono sulla strada. A quel punto penso che fosse impossibile anche andare alla partenza". Sebastien poi si è lasciato andare anche ad un pronostico per la corsa al titolo iridato, indicando come suo favorito il connazionale Sebastien Ogier, che ha portato al debutto la Volkswagen Polo R WRC con un ottimo secondo posto: "Tutto è andato a meraviglia per noi. A parte lo shakedown di martedì, siamo stati sempre in testa. Quando Ogier mi ha battuto in una delle prime speciali, ho voluto reagire subito. Alla vigilia avevo indicato Latvala, lui e Hirvonen come favoriti per il Mondiale, però dopo il secondo posto vedo messo meglio Ogier".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Piloti Sébastien Loeb
Articolo di tipo Ultime notizie