Montecarlo, PS8: Sordo recupera 2"2 su Solberg

Sébastien Loeb resta in vetta con un margine importante

Montecarlo, PS8: Sordo recupera 2
Ancora una vittoria per Dani Sordo, che a fine prova sostiene che sia il crescente feeling con la sua Mini John Cooper Works WRC ad avergli permesso di far segnare il miglior tempo nel secondo passaggio sulla Labatie d’Andaure - Lalouvesc, e di recuperare altri 2"2 su Petter Solberg, con cui è in lotta per il secondo gradino del podio del Rallye Monte-Carlo. Sordo è stato più veloce di 2 decimi di secondo del leader della gara Sébastien Loeb, che ha fatto segnare il secondo tempo in questa speciale. “Sento meglio la macchina, la strada è migliore ed io ho più confidenza con le gomme morbide,” le parole dello spagnolo a fine prova. “Riesco a spingere di più grazie alle piccole correzioni agli ammortizzatori ed al cambio che abbiamo apportato al parco Assistenza.” Loeb invece ha detto che la strada non era di particolare gradimento sua e della sua Citroen DS3 WRC: “Era un po' più infidam con un po' di fango in alcune curve a seguito dei tagli di chi era passato prima, quindi era più scivolosa ma va bene, nessun problema.” Solberg si è lasciato scappare di aver fatto un piccolo errore mentre era alla guida della sua Ford Fiesta RS WRC: “La prova era molto molto difficile. Ho fatto un errore, ma sono cose che capitano. Sono comunque contento col tempo ottenuto, quindi tutto ok. Ho bloccato la ruota in un tornante e questo basta a farti perdere tempo.” Persa invece una posizione da Sébastien Ogier. Il fenomeno della Volkswagen è stato superato da Evgeny Novikov, che ora segue l'altra Citroen ufficiale di Mikko Hirvonen. Secondo il francese il bel tempo e le migliorate condizioni ambientali sono quello che fa la differenza e e da queste è derivata la perdita di posizione per la sua Skoda Fabia S2000.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Monte Carlo
Articolo di tipo Ultime notizie