Ogier: "Questa volta siamo stati sfortunati"

Il transalpino ha conquistato i tre punti della vittoria nella Power Stage, ma ha chiuso fuori dalla Top Ten

Ogier:

Dopo tre vittorie conquistate in altrettanti rally del calendario 2015, Sébastien Ogier non è riuscito a portare a casa il poker. Sugli sterrati argentini il leader della classifica mondiale è stato costretto a lasciare il comando della classifica dopo la prima speciale - chiusa a parimerito con Kris Meeke, poi vincitore finale - a causa di un problema tecnico sulla sua Polo R WRC numero 1 e a terminare la gara fuori dai primi dieci.

Il pilota nativo di Gap è però riuscito a portare a casa tre punti grazie alla vittoria nella Power Stage su Daniel Sordo (Hyundai i20 WRC) e Mads Ostberg (Citroen DS3 WRC). Un magro bottino, che però gli ha permesso di prendere ancora vantaggio sui compagni di squadra Latvala e Mikkelsen (finiti KO anche loro) e Thierry Neuville.

"Naturalmente sono deluso dal fatto di non essere riuscito a vincere in Argentina al mio terzo tentativo", ha ammesso Ogier al termine del Rally d'Argentina. "Tuttavia non è stato un problema del percorso, molto difficile. Sino a questo mometo Julien ed io avevamo corso alla perfezione, vincendo i primi tre appuntamenti della stagione. Questa volta, invece, siamo stati sfortunati. Ma questo  parte integrante del Motorsport e dimostra che le vittorie non sono mai garantite. Non biasimo il team. Tutti hanno fatto del loro meglio, come sempre accade. Torneremo qui l'anno prossimo e speriamo che il mio sogno di vincere qui possa avverarsi". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally dell'Argentina
Piloti Sébastien Ogier
Articolo di tipo Ultime notizie