Acropoli, PS18: Solberg centra un albero e si ritira

Acropoli, PS18: Solberg centra un albero e si ritira

Strada spianata quinti per Loeb, che ora ha 2' da amministrare sul compagno Hirvonen

La terza ed ultima tappa del Rally dell'Acropoli non poteva cominciare peggio per la Ford: dopo appena meno di 13 km della PS18, la prima di giornata, Petter Solberg è uscito di strada centrando un albero e dicendo addio alle sue speranze di lottare per la vittoria. Il norvegese ed il suo navigatore Chris Patterson se la sono cavata senza un graffio, ma purtroppo questo discorso non vale per la loro Fiesta RS WRC, che invece non è in grado di proseguire la corsa. Questo vuol dire che, anche se mancano ancora quattro prove speciali da disputare, Sebastien Loeb è ormai lanciatissimo verso l'ennesimo successo della sua carriera: il pilota francese può infatti amministrare un vantaggio di quasi 2' nei confronti della vettura gemella di Mikko Hirvonen. E, salvo clamorosi colpi di scena, la Citroen si appresta a festeggiare una bella doppietta, visto che a sua volta il finlandese ha un margine di quasi 3' sulla Ford di Jari-Matti Latvala. Con il ko di Solberg poi guadagnano una posizione anche tutti i piloti a seguire e questo consente anche l'ingresso in zona punti di Ott Tanak, che ha anche scavalcato Andreas Mikkelsen. WRC, Rally dell'Acropoli, 27/05/2012 Classifica dopo la PS18 (primi dieci) 1. Sebastien Loeb - Citroen DS3 WRC - 4.08'55"9 2. Mikko Hirvonen - Citroen DS3 WRC - +1'57"7 3. Jari-Matti Latvala - Ford Fiesta RS WRC - +4'43"7 4. Mads Ostberg - Ford Fiesta RS WRC - +7'49"8 5. Martin Prokop - Ford Fiesta RS WRC - +8'34"1 6. Thierry Neuville - Citroen DS3 WRC - +10'59"3 7. Sebastien Ogier - Skoda Fabia S2000 - +12'54"6 8. Yazeed Al-Rajhi - Ford Fiesta RRC - +19'45"9 9. Ott Tanak - Ford Fiesta RS WRC - +24'37"5 10. Andreas Mikkelsen - Skoda Fabia S2000 - +24'57"1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally dell'Acropoli - Grecia
Piloti Petter Solberg , Sébastien Loeb
Articolo di tipo Ultime notizie