Messico, PS19: Ostberg allunga su Mikkelsen

Messico, PS19: Ostberg allunga su Mikkelsen

Ogier continua a dominare il terzo Rally della stagione. Ancora problemi alle vetture di Tanak e Bertelli

Mads Ostberg ha deciso di giocarsi il tutto per tutto pur di mettere al sicuro la sua seconda posizione nel Rally del Messico ed è riuscito ad aggiudicarsi la Prova Speciale 19 (Guanajuatito), la più lunga dell'appuntamento nell'America centrale con i suoi 55,82 chilometri. Il pilota della Citroen ha portato la DS3 WRC a vincere la prima prova speciale in terra messicana proprio nel momento più opportuno e aggiungendo tre secondi e mezzo al gap che tiene distante da lui Andreas Mikkelsen.

Il pilota norvegese dovrà così spingere a fondo nelle ultime due stage della giornata, ma la lunghezza delle prove mancanti non lascia tante speranze all'alfiere della Volkswagen e la doppietta sembra poter rimanere una splendida idea, ma nulla di più. 

Chi sta compiendo in pieno il proprio dovere è Sébastien Ogier. Il pilota originario di Gap sta controllando il margine che ha di vantaggio nei confronti degli inseguitori ormai da qualche speciale, ma i tempi che il francese riessce a staccare mostrano il suo reale talento e la competitività della Polo R WRC rispetto alle principali rivali. Ogier ha chiuso la PS19 al secondo posto, staccato da Ostberg di appena due secondi e quattro decimi, mentre è stato più rapido di Mikkelsen di un secondo e un decimo.

Quarto posto per un Thierry Neuville che sembra aver risolto i problemi al cambio che lo hanno afflitto nella giornata di ieri, così come capitato anche allo stesso Ostberg. Il pilota belga è riuscito inoltre a riconquistare la zona punto, ora è decimo. Daniel Sordo, sempre su Hyundai i20 WRC ha subito un pesante passivo: ben 43 secondi dal norvegese della Citroen, ma è riuscito a mantenere la quinta posizione assoluta perché Martin Prokop è lontanissimo: a oltre un minuto dallo spagnolo.

Da sottolineare il grande lavoro del team M-Sport che ha permesso a Ott Tanak di rientrare in gara e di far concludere all'estone la PS19. L'ultimo tempo staccato dalla Fiesta RS WRC numero 6 evidenzia però qualche difficoltà di troppo, infatti Tanak è stato costretto a fermarsi poco dopo la fine della stage, una volta ripartito dal rifornimento. Problemi anche per Lorenzo Bertelli, che ha perso la ruota posteriore sinistra. Per il nostro portacolori è stato davvero un fine settimana molto complesso.  

WRC, Rally del Messico, 08/03/2015
Classifica dopo la PS19 (primi dieci)
1. Sebastien Ogier - Volkswagen Polo R WRC - 4.08'56"3
2. Mads Ostberg - Citroen DS3 WRC - +1'12"8
3. Andreas Mikkelsen - Volkswagen Polo R WRC - +1'20"8
4. Elfyn Evans - Ford Fiesta RS WRC - +3'05"6
5. Dani Sordo - Hyundai i20 WRC - +4'51"6
6. Martin Prokop - Ford Fiesta RS WRC - +5'52"5
7. Nasser Al-Attiyah - Ford Fiesta RRC - +13'51"8
8. Nicolas Fuchs - Ford Fiesta R5 - 21'50"0
9. Jari Ketomaa - Ford Fiesta R5 - +22'19"9
10. Thierry Neuville - Hyundai i20 WRC - +22'43"0

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally del Messico
Piloti Andreas Mikkelsen , Sébastien Ogier , Mads Østberg
Articolo di tipo Ultime notizie