Messico, M-Sport rimette in sesto la Fiesta di Tanak!

Messico, M-Sport rimette in sesto la Fiesta di Tanak!

La vettura è stata ripescata dal lago dopo l'incidente ed è stata aggiustata. L'estone tornerà in pista

"Tutto è bene ciò che finisce bene", deve aver pensato Ott Tanak una volta raggiunta la riva del lago pochi secondi dopo aver abbandonato la sua Fiesta RS WRC ormai colma d'acqua e in procinto di affondare. Ora però su quella vettura ha deciso di tornare a correre sugli sterrati messicani e potrà farlo grazie all'ottimo lavoro del suo team, la M-Sport.

La Ford dell'estone, che giaceva sul fondo del lago una volta affondata nei secondi successivi all'incidente, è stata recuperata nel corso delle speciali che vi abbiamo appena raccontato ed è stata portata alla hospitality della scuderia britannica. La vettura è stata svuotata dall'acqua imbarcata, ripulita a fondo e sistemata a dovere, approntata per tornare a correre già nelle prossime ore.

Non solo. i meccanici si sono concentrati anche sulla sospensione anteriore destra, divelta a causa dell'impatto con una buca molto profonda che ha strappato il meccanismo dal telaio, risultando così il principale motivo del successivo incidente che ha coinvolto Tanak e il copilota Raigo Mõlder. L'equipaggio è pronto per tornare a correre e lo farà sotto il regolamento imposto dal Rally2.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally del Messico
Piloti Ott Tanak
Articolo di tipo Ultime notizie