Messico, anche Robert Kubica rientra in gara

Messico, anche Robert Kubica rientra in gara

Il pilota polacco è riuscito a riparare la sua Ford Fiesta RS WRC e ripartirà nel terzo giorno di gara messicano

Il secondo giorno di gara del Rally del Messico è stato un vero gioco ad eliminazione per quanto riguarda i piloti di punta del WRC. Prima Tanak, poi Paddon, Sordo, Meeke, Ostberg, Neuville e anche Robert Kubica sono stati traditi da noie meccaniche o hanno commesso errori che li hanno esclusi dalla lotta per le prime posizioni del terzo appuntamento del Mondiale 2015.

Proprio il pilota polacco si è reso protagonista di un errore che ha compromesso ancora una volta una gara in cui avrebbe potuto recitare un ruolo da protagonista, nonostante sia alla guida di una vettura non ufficiale. Kubica è andato a sbattere contro un albero nella Prova Speciale 4, non riportando grossi danni, ma perdendo molto tempo rispetto al resto dei concorrenti avendo fatto l'incidente in una speciale abbastanza lunga e distante dal punto di ricovero delle vetture. 

Dopo aver riportato molto lentamente la sua Fiesta RS WRC alla hospitality, Kubica ha riparato i danni procurati dall'impatto con l'albero (che era situato pochi centimetri fuori dalla sede stradale) e, tramite un post sulla sua pagina Facebook, ha dichiarato di essere pronto a riprendere la gara nella terza giornata di competizione. 

L'obiettivo di Robert sarà fare esperienza, cercare di vincere qualche speciale e competere con i migliori della Power Stage di domani. Difficilmente lo vedremo risalire in maniera significativa in classifica in questo fine settimana. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally del Messico
Piloti Robert Kubica
Articolo di tipo Ultime notizie