WRC, Rally Acropoli, PS13: guai per Fourmaux. Loubet KO

L'ultima giornata di gara si è aperta con un super tempo di Rovanpera sotto la pioggia, mentre Tanak ha staccato Ogier. Fourmaux perde 4 minuti per un guasto al motore, mentre Loubet si ritira per un guasto tecnico.

WRC, Rally Acropoli, PS13: guai per Fourmaux. Loubet KO

L'ultima giornata di gara al Rally dell'Acropoli si è aperta questa mattina con la PS13, la celebre Tarzan 1 di 23,37 chilometri che ha presentato condizioni difficili a causa della pioggia. Il fondo era infatti fangoso, pieno di mutamenti di grip, che ha così favorito i piloti dotati di gomme Soft.

A questo assunto ha fatto da eccezione Kalle Rovanpera. Il leader del nono appuntamento del WRC 2021 ha vinto con autorità anche la PS13 grazie a un tempo eccezionale. La prova è stata coperta in 17'22"7, ovvero con 14"1 di vantaggio nei confronti del secondo, un ottimo Ott Tanak.

Rovanpera ha inflitto distacchi enormi a tutti, grazie a una confidenza con il fondo a dir poco straordinaria, ma anche grazie a una posizione di partenza che lo ha aiutato a sfruttare le condizioni del fondo nel migliore dei modi. Basti pensare che Ogier - terzo nella speciale - ha subito un passivo di 28"0.

Grazie a questo scratch Rovanpera ha aumentato il suo vantaggio nei confronti di Tanak, primo inseguitore nella generale, portandolo a 44"9. Ogier, terzo, è addirittura a 1'08".

E' però bene aprire il capitolo dedicato ad Adrien Fourmaux, molto sfortunato questa mattina perché colpito da un guasto al motore della sua Ford Fiesta WRC Plus. Il francesino si è accorto del problema nel corso del trasferimento che lo portava dal Parco Assistenza all'avvio della PS13.

E' stato così costretto a fermarsi per cercare di riparare il guasto. Così facendo è arrivato in ritardo di 18 minuti al Controllo Orario. Questo ha costretto la Direzione Gara a penalizzarlo con 3 minuti da aggiungere al suo tempo complessivo di gara, facendolo scivolare in settima posizione.

Un vero peccato, perché sino a ora Fourmaux aveva meritato pienamente la quinta posizione che occupava sino a questa mattina. Questo inconveniente ha permesso a Greensmith ed Evans di recuperare una posizione a testa. Ora il britannico del team M-Sport è quinto, mentre il gallese della Toyota è salito in sesta posizione.

Non è certo andata meglio a Pierre-Louis Loubet. Il francese del team 2C Competition è stato costretto al ritiro nel corso del trasferimento dal Parco Assitenza alla PS13 a causa di un guasto meccanico sulla sua Hyundai i20 Coupé WRC.

Da segnalare il buon tempo di Thierry Neuville, grazie a cui è riuscito a recuperare tanti secondi e ormai è a un passo dall'ottava posizione nella classifica generale.

Importante cambiamento - l'ennesimo - in vetta alla classifica WRC2. Andreas Mikkelsen è ripartito fortissimo, tanto da riprendersi la prima posizione di classe e l'ottava della generale. Marco Bulacia, suo compagno di squadra nel team TokSport, rimane però a contatto. Tra i 2 ci sono 6"8 e ora arriverà la prova più lunga del weekend.

Rally Acropoli - Classifica dopo la PS13

Pos Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco Penalità
1 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC 2.54'15”5  
2 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +44"9  
3 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +1'08"2  
4 Sordo/Carrera Hyundai i20 Coupé WRC +2'39"2 +10"
5 Greensmith/Patterson Ford Fiesta WRC +4'42"2  
6 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +6'37"2 +2'10"
7 Fourmaux/Jamoul Ford Fiesta WRC +6'48"4 +3'00"
8 Mikkelsen/Edmondson Skoda Fabia R5 Evo +7'57"5  
9 Bulacia/Der Ohannesian Skoda Fabia R5 Evo +8'04"3  
10 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC +8'29"7 +4'00"
condividi
commenti
WRC, Rally Acropoli, PS12: Tanak respinge gli attacchi di Ogier
Articolo precedente

WRC, Rally Acropoli, PS12: Tanak respinge gli attacchi di Ogier

Articolo successivo

WRC, Rally Acropoli, PS14: Neuville sale nono

WRC, Rally Acropoli, PS14: Neuville sale nono
Carica i commenti