Niente intermedi in macchina a partire dal 2015?

Niente intermedi in macchina a partire dal 2015?

Secondo Mahonen oggi gli equipaggi hanno troppi aiuti che tolgono qualcosa allo spettacolo

La FIA continua a portare avanti la sua campagna per modificare il Mondiale Rally. L'ultima proposta riguarda l'abolizione la lettura degli intertempi da parte degli equipaggi all'interno della vettura a partire dall'anno prossimo.

Ad oggi, infatti, il navigatore può ricevere dei messaggi di test con le informazioni relative agli intertempi, che possono permettere di valutare se sia meglio attaccare o gestire anche nel bel mezzo di una prova speciale.

Secondo Jarmo Mahonen, direttore della Rally Commission della FIA, questo genere di aiuti però è dannoso per lo spettacolo del WRC e quindi si sta battendo per fare in modo che possano essere vietati e chi venisse beccato a farne uso possa incappare in pesanti sanzioni.

"Quello che vorremmo ottenere è di non vedere i piloti gestire troppo. Quando i big iniziano ad avere dei margini importanti, si limitano ad amministrare e questo rovina lo spettacolo. Naturalmente non potremmo controllare questo aspetto al 100%, ma le punizioni potrebbero essere un deterrente importante: si parla anche dell'esclusione dal campionato, quindi non credo che le case vogliano rischiare" ha detto Mahonen.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Articolo di tipo Ultime notizie