Latvala: "L'incidente? Spingevo come un disperato!"

condividi
commenti
Latvala:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
06 lug 2015, 16:06

Il finlandese è finito contro un albero nella Power Stage, rovinando la propria corsa e finendo al quinto posto

Volkswagen ha centrato una grande doppietta nel Rally di Polonia grazie alla vittoria del solito Sébastien Ogier e al secondo posto di Andreas Mikkelsen. Questo uno-due avrebbe potuto tramutarsi in una grande tripletta se solo Ott Tanak non avesse deciso di fare una prestazione eccelente, che lo ha portato a un meritato terzo posto.

Jari-Matti Latvala ha provato a riprendersi il podio nelle ultime due speciali delle 19 in programma, ma nella Power Stage il finlandese ha perso il controllo della sua Polo R WRC finendo contro un albero e danneggiando seriamente il radiatore. Latvala ha completato la prova in quarta posizione, ma è arrivato in ritardo al service essendosi fermato più volte a riempire la componente danneggiata con del liquido.

Questo ritardo ha costretto i commissari ad aggiungere 40 secondi al tempo finale del finnico, facendolo così scivolare dalla quarta alla quinta posizione assoluta, a vantaggio di Hayden Paddon, che ha così conquistato una posizione nella classifica finale.

"Al momento dell'incidente stavo spingendo al massimo, perché stavo disperatamente cercando di riconquistare il terzo posto nella classifica generale. L'incidente nella Power Stge mi ha fatto scenddere di una posizione e ho chiuso al quinto posto. Fortunatamente la Polo è una vettura robusta e sono riuscito a concludere il rally. Volio fare i complimenti ai miei compagni di squadra, Sébastien e Andreas, perché io non sono mai stato in grado di eguagliare il loro passo in questo fine settimana. Il prossimo appuntamento sarà il rally di casa per me, in Finlandia. Mi piacerebbe tornare sul podio davanti alla mia gente".

Prossimo articolo WRC

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Polonia
Piloti Jari-Matti Latvala
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie