WRC: Patterson dirà addio a Greensmith dopo il Rally di Spagna

Chris Patterson, navigatore di Gus Greensmith, si ritirerà nuovamente dopo il Rally di Spagna. Il pilota del team M-Sport sarà costretto a trovare in nuovo copilota per il finale di stagione e per il futuro.

WRC: Patterson dirà addio a Greensmith dopo il Rally di Spagna

Gus Greensmith affronta in questo fine settimana l'ultimo appuntamento della carriera con accanto Chris Patterson. L'equipaggio del team M-Sport Ford, al termine del penultimo evento del WRC 2021, si scioglierà.

Patterson, rientrato in attività quest'anno dopo essersi ritirato al termine del 2018, era stato chiamato alcuni mesi fa per prendere il posto di Elliott Edmondson. L'obiettivo era cercare di far progredire Gus, il quale stava attraversando un periodo di stallo nella sua crescita.

La separazione tra i due è stata confermata da Greensmith nella conferenza stampa d'apertura del Rally di Spagna: "Questo sarà l'ultimo evento che io e Chris disputeremo assieme. E' piuttosto triste, ma sfortunatamente il nostro legame è durato solo un anno".

"Sebbene abbia provato in tutti i modi a trattenerlo, e ci sto ancora provando, questo sarà il nostro ultimo evento WRC assieme", ha confermato il piota britannico.

 

Considerando che Greensmith dovrà prendere parte ancora all'ultimo evento stagionale, l'ACI Rally Monza Italia, scatterà così la ricerca al nuovo navigatore per l'ultima stagionale e, forse, anche per quello che sarà il navigatore di Gus nel corso della prossima stagione.

"So quanto sia importante avere un copilota di valore accanto a me. Stiamo prendendo tempo per prendere la miglior decisione possibile. L'ultima decisione, quella di chiamare Chris, lo è stata. Quindi sono sicuro che anche la prossima andrà bene".

Nella rosa dei navigatori candidati a prendere il posto di Chris Patterson ci sono Aaron Johnston, che in questo weekend naviga Takamoto Katsuta dopo la separazione con Oliver Solberg, ma anche Stuart Loudon, il quale ha già navigato Greensmith al Rally Italia Sardegna a causa dell'indisponibilità di Patterson.

Assieme, Greensmith e Patterson, hanno colto tre Top 5. il miglior risultato è arrivato al Rally Safari, in Kenya, grazie a un quarto posto dovuto a una penalità inflitta dai commissari di gara al compagno di squadra Adrien Fourmaux proprio al termine dell'evento.

condividi
commenti
WRC, Pirelli: in Spagna ecco le nuove PZero RA WRC HA da asfalto
Articolo precedente

WRC, Pirelli: in Spagna ecco le nuove PZero RA WRC HA da asfalto

Articolo successivo

WRC, Rally Spagna, Shakedown: Ogier davanti a Evans e Neuville

WRC, Rally Spagna, Shakedown: Ogier davanti a Evans e Neuville
Carica i commenti