WRC: Oliver Solberg al Rally di Alba con una Hyundai i20 Plus

Oliver Solberg prenderà parte al Rally di Alba al volante di una Hyundai i20 Coupé WRC Plus così come Ott Tanak. Per il 19enne sarà una buona occasione per fare esperienza con una World Rally Car sull'asfalto.

WRC: Oliver Solberg al Rally di Alba con una Hyundai i20 Plus

Oliver Solberg è stato costretto a saltare il Rally Italia Sardegna, quinto appuntamento del WRC 2021 a cui avrebbe dovuto partecipare al volante di una Hyundai i20 Coupé WRC Plus, a causa della positività al COVID-19 del padre Petter, con cui era stato a contatto nel weekend di gara del Rally del Portogallo.

Per la giovane promessa norvegese-svedese un vero e proprio peccato, perché sarebbe stata la prima occasione della carriera al volante di una WRC Plus in una gara su sterrato del Mondiale.

Hyundai Motorsport sta così ripensando al programma di sviluppo di Oliver, per potergli permettere di prendere confidenza con le World Rally Car dopo alcuni anni in cui ha corso solo con vetture R5 (dal prossimo anno la categoria sarà conosciuta come Rally2).

Solberg ha fatto sapere nel corso delle ultime ore che prenderà parte al Rally Alba al volante di una Hyundai i20 Coupé WRC Plus. l'evento piemontese si terrà dal 12 al 13 giugno per 105 chilometri cronometrati.

Il 19enne figlio d'arte correrà assieme al campione del mondo 2019 Ott Tanak, anche lui impegnato al Rally di Alba con una i20 Coupé WRC Plus. Il team di Alzenau cercherà la terza vittoria di fila dopo quelle ottenute da Loeb nel 2019 e da Neuville lo scorso anno.

Ma la cosa più importante sarà far crescere Solberg in vista delle prossime stagioni, ma anche di preparare i rally su asfalto, considerata anche la presenza di Tanak al rally piemontese.

"Il Rally di Alba sarà eccitante. Un fantastico evento che è diventato sempre più famoso nel corso degli anni. Ci sono sempre stati un sacco di piloti forti che hanno corso lì", ha dichiarato Solberg.

"Per me sarà una gran bella opportunità per fare esperienza al volante della i20 Coupé WRC Plus su asfalto. Sarà la prima volta in cui correrò al volante di una World Rally Car su quella superfice, sarà molto bello".

"So che il Rally di Alba non fa parte del Mondiale Rally, è un rally piccolo, senza pressioni, bello da guidare e per fare esperienza. Grazie per l'opportunità ad Andrea Adamo (team director di Hyundai Motorsport, ndr) e al team per farmi fare queste esperienze con una WRC e per le opportunità che mi danno".

"Spero di fare una buona gara, di imparare più che posso. Di sicuro sarà una gara dura contro Tanak e le altre vetture WRC Plus. E' fantastico per me poter imparare così tanto".

condividi
commenti
WRC, Rally Italia Sardegna: vince Ogier nella doppietta Toyota
Articolo precedente

WRC, Rally Italia Sardegna: vince Ogier nella doppietta Toyota

Articolo successivo

WRC: Ostberg multato e penalizzato per le parolacce post PS18

WRC: Ostberg multato e penalizzato per le parolacce post PS18
Carica i commenti