Ogier resta prudente: "Mancano ancora 10 gare"

Nonostante l'avvio straripante ed i 44 punti di vantaggio su Hirvonen, il pilota della Volkswagen rimane concentrato

Ogier resta prudente:
Sebastien Ogier e la Volkswagen Polo R WRC: un binomio nato da appena tre gare, ma che sembra già praticamente imbattibile per tutto il resto del gruppo del Mondiale Rally. In queste prime tre gare il francese ha collezionato due vittorie ed un secondo posto, portando la vettura tedesca al successo sia sulla neve della Svezia che sugli sterrati del Messico. Dunque, parliamo di una macchina che sembra già trovarsi particolarmente a suo agio su ogni genere di fondo e che, complice anche l'assenza di Sebastien Loeb, potrebbe consentire al francese di imporre un vero e proprio dominio. Dopo la bella affermazione arrivata ieri in Messico, Ogier ha infatti parlato soprattutto dell'ottimo rendimento della sua Polo. "E' stato un weekend fantastico. La Polo R WRC è stata perfetta per ogni singolo metro in questo Rally del Messico. Posso solo ringraziare il mio team per questo. Vincere al debutto sulla terra è un qualcosa di veramente speciale, quindi mi porterò sempre questa gara nel cuore". Un successo arrivato con un margine di oltre tre minuti, ma al termine di una corsa nella quale lui stesso ha ammesso di non aver gestito più di tanto: "Questa mattina (ieri, ndr) sono ripartito con un approccio molto prudente, cercando di girare attorno ad ogni singola roccia presente sulla strada. Tuttavia, da metà prova in avanti non ho resistito alla tentazione di tornare a spingere al massimo". E ora anche la classifica iridata gli sorride decisamente, visti i 44 punti di vantaggio su Mikko Hirvonen: "Ora abbiamo ovviamente un grande vantaggio nel Mondiale, ma ci sono ancora dieci gare da disputare...".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Piloti Sébastien Ogier
Articolo di tipo Ultime notizie