WRC: nel 2021 Loubet farà un programma completo con una Hyundai

Il giovane talento francese ha trovato il budget per disputare l'intera stagione 2021 al volante di una Hyundai i20 Coupé WRC Plus del team 2C Competition. Sarà in gara già al Rallye Monte-Carlo.

WRC: nel 2021 Loubet farà un programma completo con una Hyundai

La notizia era nell'aria da diverse settimane e poche ore fa è arrivata la conferma: Pierre-Louis Loubet, giovane di belle speranze sostenuto della federazione francese, correrà tutta la stagione 2021 del WRC.

Il pilota transalpino ha ufficializzato la notizia tramite le proprie pagine ufficiali sui social network. Poche le parole utilizzate, ma significative.

"Sulla nostra strada verso il 2021... con una stagione completa nel Mondiale Rally!", si legge nel suo post su Twitter. Oltre ai ringraziamenti a chi ha reso possibile questa sua partecipazione, Loubet ha confermato altri dettagli della sua stagione 2021.

 

Pierre-Louis sarà ancora affiancato da Vincent Landais, il suo navigatore che lo ha accompagnato all'esordio nella classe regina del WRC nella stagione 2020, resa difficile per tutti dalla pandemia da COVID-19.

Inoltre, il francesino correrà al volante di una Hyundai i20 Coupé WRC Plus, la stessa usata da lui e da Ole Christian Veiby anche nel 2020, preparata dal team 2C Competition.

Loubet ha già iniziato da qualche giorno i test per il Rallye Monte-Carlo, primo appuntamento del Mondiale Rally 2021 che scatterà il 21 gennaio. Da qualche giorno il francese risultava già nella entry list dell'evento.

Ora è arrivata la gradita conferma di un suo programma che lo vedrà correre con i migliori del WRC. Si tratta di una bella notizia, perché anche Hyundai - sebbene non in via ufficiale - avrà 4 vetture, affiancandosi alle 4 che schiererà Toyota. Oltre alle 3 di Ogier, Evans e Rovanpera, il team giapponese darà ancora la possibilità a Takamoto Katsuta di correre per tutta la stagione 2021.

In attesa di capire i programmi 2021 di M-Sport, che a inizio del nuovo anno annuncerà i nuovi piloti - si parla con insistenza di Adrien Fourmaux - le WRC Plus che saranno certamente al via del prossimo mondiale sono 10 (comprese le 2 Fiesta M-Sport iscritte al Monte-Carlo dal team).

condividi
commenti
Botti di fine anno: gli incidenti più spettacolari del 2020

Articolo precedente

Botti di fine anno: gli incidenti più spettacolari del 2020

Articolo successivo

WRC, Toyoda: "Makinen ha fatto cose che pensavo irrealizzabili"

WRC, Toyoda: "Makinen ha fatto cose che pensavo irrealizzabili"
Carica i commenti