WRC, Monza, Shakedown: subito doppietta Hyundai con Neuville-Tanak

Le i20 condotte dal belga e dall'estone ottengono le migliori prestazioni battendo le Toyota di Ogier, Rovanperä e Katsuta. Greensmith migliore Ford, errori per Evans e Suninen, bene Veiby, ma la nebbia crea grattacapi.

WRC, Monza, Shakedown: subito doppietta Hyundai con Neuville-Tanak

E' subito doppietta Hyundai nello Shakedown dell'ACI Rally Monza, ultima prova del WRC che questa mattina ha accolto i concorrenti del Mondiale nella classica nebbia lombarda, con il panorama imbiancato dalla neve scesa nei giorni scorsi.

Le condizioni meteo possono essere un fattore importante e i piloti si sono mostrati piuttosto preoccupati per quanto potrà accadere nell'arco del weekend.

Nei tre passaggi sui 4,64km del percorso "Monza Circuit" ad imporsi sono stati Thierry Neuville/Nicolas Gilsoul già alla prima uscita, nella quale hanno segnato un ottimo 3'08"7 a bordo della loro i20 Coupé, precedendo per un paio di secondi i compagni di squadra Ott Tänak/Martin Järveoja, che hanno ottenuto la loro miglior prestazione al terzo giro.

Come la coppia estone, anche Sébastien Ogier/Julien Ingrassia ha realizzato il crono buono all'ultimo tentativo, portando la prima delle tre Toyota in Top3 tenendosi dietro le Yaris dei colleghi Kalle Rovanperä/Jonne Halttunen e Takamoto Katsuta/Daniel Barritt, con il giapponese autore di un errore in avvio di prova.

La prima delle Ford Fiesta è invece sesta grazie a Gus Greensmith/Elliot Edmondson con 4"3 di ritardo dalla vetta e per un soffio davanti alla Hyundai di Ole-Christian Veiby/Jonas Andersson, i quali fanno meglio dei compagni di squadra Dani Sordo/Carlos Del Barrio.

Non sono andati benissimo invece Elfyn Evans e Teemu Suninen, rispettivamente nono e decimo. Il britannico, affiancato da Scott Martin sulla quarta Toyota in gara, ha cominciato con un testacoda e poi non è riuscito ad abbattere il muro dei 3'15", mentre il finlandese, coadiuvato da Jarmo Lehtinen, è stato protagonista di una partenza anticipata che gli ha negato un buon tempo già al primo round dei tre, ritrovandosi poi a chiudere con 6"7 dal leader.

Fuori dalla Top10 abbiamo invece la Ford di Esapekka Lappi/Janne Ferm con 7" netti di ritardo da Neuville/Gilsoul.

1. Neuville T. - Gilsoul N. Hyundai i20 Coupe WRC 3:08.7 3:14.5 3:13.2 3:12.9
2. Tänak Ott - Järveoja M. Hyundai i20 Coupe WRC 3:17.7 3:15.4 3:10.8  
3. Ogier S. - Ingrassia J. Toyota Yaris WRC 3:13.2 3:15.0 3:11.5  
4. Rovanperä K. - Halttunen J. Toyota Yaris WRC 3:23.7 3:12.4 3:15.9  
5. Katsuta T. - Barritt D. Toyota Yaris WRC 3:23.7 3:12.8 3:23.1  
6. Greensmith G. - Edmondson E. Ford Fiesta WRC 3:20.9 3:14.7 3:13.0 3:18.0
7. Veiby O. - Andersson J. Hyundai i20 Coupe WRC 3:22.0 3:18.6 3:13.1  
8. Sordo Dani - del Barrio C. Hyundai i20 Coupe WRC 3:22.8 3:17.8 3:15.0  
9. Evans Elfyn - Martin Scott Toyota Yaris WRC 3:30.5 3:15.2 3:16.3 3:19.6
10. Suninen Teemu - Lehtinen J. Ford Fiesta WRC 10:00.0 3:15.4 3:21.3  
11. Lappi Esapekka - Ferm Janne Ford Fiesta WRC 3:16.5 3:20.3 3:15.7 3:19.6
condividi
commenti
WRC, ACI Rally Monza Italia: la neve copre le speciali!
Articolo precedente

WRC, ACI Rally Monza Italia: la neve copre le speciali!

Articolo successivo

WRC, Monza, PS1: Ogier batte Neuville, Katsuta già fuori

WRC, Monza, PS1: Ogier batte Neuville, Katsuta già fuori
Carica i commenti