WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
G
Rally del Chile
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
56 giorni
G
Rally d'Argentina
23 apr
-
26 apr
Prossimo evento tra
63 giorni
G
Rally del Portogallo
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
91 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
105 giorni
G
Rally del Kenya
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
147 giorni
G
Rally di Finlandia
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
168 giorni
G
Rally di Nuova Zelanda
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
196 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
217 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
238 giorni
G
Rally di Gran Bretagna
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
252 giorni
G
Rally del Giappone
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
273 giorni

WRC, Monte-Carlo, PS3: primo scratch con Toyota per Evans

condividi
commenti
WRC, Monte-Carlo, PS3: primo scratch con Toyota per Evans
Di:
24 gen 2020, 08:43

Il gallese approfitta della posizione di partenza per firmare la prima speciale da pilota Toyota battendo un grande Loeb. Neuville fatica e la classifica torna cortissima.

Che il Rallye Monte-Carlo sia uno degli eventi più imprevedibili dell'intero Mondiale Rally lo si sa da sempre e anche questa mattina ne abbiamo avuto conferma assistendo alla Prova Speciale 3, la Curbans - Venterol 1 di 20,02 chilometri in cui, un po' a sorpresa, ha svettato Elfyn Evans.

Per il gallese si tratta della prima vittoria di speciale della carriera da pilota Toyota, ma quel che più importa è il clamoroso passo avanti nella classifica generale fatto proprio grazie a questo tempo. Sfruttando le difficoltà di Neuville, Evans ha ridotto in maniera evidente il suo divario dalla vetta e ora occupa la seconda posizione, a 5"4 dal belga della Hyundai.

Il leader della classifica generale ha faticato molto in questa prova, forse sorpreso dalle condizioni dell'asfalto. In una curva sinistrorsa è finito leggermente lungo a causa del ghiaccio (procedeva molto lentamente per evitare di sbattere), ma ha anche spendo la sua i20 Coupé. Poi, al traguardo, lo stesso Neuville ha ammesso di aver fatto la scelta sbagliata di gomme per questa prova.

Nello stesso punto ha commesso un errore anche Ott Tanak, ma l'estone è finito in testacoda senza spegnere la vettura, dunque è riuscito a riprendere più rapidamente il senso di marcia e a proseguire la prova, chiudendo con il terzo tempo alle spalle anche di un Sébastien Loeb partito fortissimo.

E' bene però sottolineare come i piloti che sono partiti dopo i primi 4 siano stati agevolati, trovando condizioni migliori dell'asfalto. Per questo motivo hanno potuto spingere di più, ottenendo tempi più interessanti rispetto a chi è partito prima di loro in speciale. Anche Sébastien Ogier non ha brillato, ma in questa prova ha fatto pochi secondi peggio di Tanak, diminuendo a sua volta il suo distacco da Neuville nella generale.

M-Sport dà segni di ripresa, ma con il solo Esapekka Lappi. Il finnico ha firmato il quinto tempo, mentre il team britannico deve registrare il ritiro di Gus Greensmith. Il giovane talento inglese ha commesso un errore ed è finito per rimanere bloccato in un fosso al chilometro 6 dopo aver provato a recuperare la giusta direzione in seguito a un innocuo testacoda. Sia lui che il copilota Edmondson sono usciti incolumi dall'abitacolo della loro Ford Fiesta numero 44.

Diversi drammi sportivi anche nel WRC2, con il leader Mads Ostberg che è stato costretto a fermarsi per cambiare una ruota posteriore dopo averla danneggiata nell'impatto contro una roccia avvenuto al chilometro 7,8. Così il norvegese di Citroen Racing PH Sport ha perso la vetta della classifica di categoria. Purtroppo va segnalato anche il ritiro di Umberto Scandola e Guido D'Amore. L'equipaggio italiano è stato protagonista di un incidente al chilometro 10,4 della PS3 mentre occupava la quinta posizione nella classifica generale di WRC3.

Rallye Monte-Carlo - Classifica dopo la PS3

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC 40'05”4
2 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +5"4
3 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +7"5
4 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +10"3
5 Loeb/Elena Hyundai i20 Coupé WRC +33"1
6 Lapp/Ferm Ford Fiesta WRC +1'01"4
7 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +1'26"6
8 Camilli/Buresi Citroen C3 R5 +2'43"3
9 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +2'58"0
10 Veiby/Andersson Hyundai i20 N.G. R5 +2'59"9
Articolo successivo
WRC, Monte-Carlo, PS2: Neuville fa un capolavoro e va in testa

Articolo precedente

WRC, Monte-Carlo, PS2: Neuville fa un capolavoro e va in testa

Articolo successivo

WRC, Monte-Carlo, PS4: Evans leader. Brutto crash per Tanak!

WRC, Monte-Carlo, PS4: Evans leader. Brutto crash per Tanak!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Monte Carlo
Sotto-evento Day 1
Autore Giacomo Rauli