WRC
22 feb
Prossimo evento tra
56 giorni
G
Rally del Belgio
13 ago
Prossimo evento tra
169 giorni

WRC, Monte-Carlo, PS12: Neuville entra in zona podio

Ogier batte Neuville di appena 7 decimi di secondo in una prova dominata dai due piloti, eccezionali a interpretare le condizioni dell'asfalto ghiacciato. Rovanpera rallentato anche da una foratura.

condividi
commenti
WRC, Monte-Carlo, PS12: Neuville entra in zona podio

Per un momento, è sembrato di tornare a 12 mesi fa. Sébastien Ogier e Thierry Neuville hanno offerto uno spettacolo eccezionale sulla Prova Speciale 12, la Puget-Théniers - La Penne 1 di 12,93 chilometri, prima stage dell'ultima giornata di gara del Rallye Monte-Carlo partita in ritardo a causa di un incidente occorso alla vettura "0" nella ricognizione.

I due contendenti alla vittoria della passata edizione si sono affrontati nuovamente oggi su un asfalto molto più viscido e insidioso rispetto alle previsioni delle gravel crew a disposizione dei piloti. Tutti tranne Greensmith hanno scelto 4 gomme da neve chiodate per affrontare questa prova, ma la differenza è stata fatta dai piloti.

Ogier ha battuto di appena 7 decimi di secondo il belga della Hyundai. Neuville, partito molto prima rispetto a Ogier in prova, ha fatto una prova eccezionale. Solo Ogier è riuscito a batterlo. Il 32enne della Hyundai può però essere soddisfatto, perché grazie a questa prestazione è salito in terza posizione nella classifica generale.

Kalle Rovanpera, suo rivale nella lotta al podio, è stato anche rallentato da una foratura procurata in un taglio di curva. Ora il finnico ha un ritardo di quasi 1 minuto da Neuville.

Tornando a Ogier, il 7 volte iridato ha aumentato ancora il suo vantaggio nei confronti del compagno di squadra Elfyn Evans, suo unico rivale in questo fine settimana. Ora tra i due ci sono 21 secondi quando mancano 3 speciali alla fine di questa 89esima edizione del Rallye Monte-Carlo.

Ottima prova di Gus Greensmith, accreditato del quinto tempo sebbene sia entrato in prova alle spalle del solo Pierre-Louis Loubet. Il pilota del team M-Sport si conferma capace in condizioni di fondo misto e questa prova lo ha confermato.

I commissari di gara, inoltre, hanno anche inflitto diverse penalità di 5" o 10" per alcuni tagli fatti da piloti in zone proibite nella giornata di ieri. Queste sono diventate effettive e notificate questa mattina, non a caso nella classifica generale sono apparsi diversi secondi di penalità per 7 piloti dei 10 che compongono la Top 10 generale.

Rallye Monte-Carlo 2021 - Classifica dopo la PS12

 Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco Penalità
1 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC 2.25'19”5  
2 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +21"0  
3 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC +1'09"5 +5"0
4 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +2'03"0 +20"0
5 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC +2'33"6 +5"0
6 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +5'13"8  
7 Mikkelsen/Floene Skoda Fabia R5 Evo +6'09"9 +10"0
8 Greensmith/Endmondson Ford Fiesta WRC +6'46"0 +10"0
9 Fourmaux/Jamoul Ford Fiesta R5 MKII +8'10"5 +10"0
10 Camilli/Buresi Citroen C3 R5 +8'19"4 +5"0
WRC, autocritica di Tanak: "Una delle forature è colpa mia"

Articolo precedente

WRC, autocritica di Tanak: "Una delle forature è colpa mia"

Articolo successivo

WRC, Monte-Carlo, PS13: Neuville vola su neve e ghiaccio

WRC, Monte-Carlo, PS13: Neuville vola su neve e ghiaccio
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally Monte Carlo
Sotto-evento Giorno 4
Autore Giacomo Rauli