Molly Taylor soddisfatta della sua prova in Galles

Molly Taylor soddisfatta della sua prova in Galles

Dopo il titolo femminile nell'Europeo, la ragazza della United Business si è regalata una gara nel Mondiale

La più famosa pilotessa di rally al mondo in attività, l’australiana Molly Taylor, conferma il suo gradimento per i rally su terra e dopo aver vinto il Ladies’ Trophy FIA European Rally Championship 2013, al WRC Wales Rally GB ha disputato una gara di grande qualità, confrontandosi con i più forti piloti mondiali partecipanti al Trofeo Citroën Top Driver; durante tutto il rally la portacolori della United Business ha combattuto ad armi pari, anzi in diverse prove ha ottenuto tempi inferiori ai suoi colleghi di sesso maschile. Una gara concreta, nonostante un incidente che poteva costare caro all’australiana, fortunatamente conclusosi solo con danni alla macchina, arrivata al parco assistenza un pochino “stropicciata”, questo ha obbligato i bravissimi ragazzi del team ad un super lavoro per permettere alla Citroën DS3 R3 di ripartire. La Taylor al WRC Wales Rally Gb partiva con il numero 111, il triplo 1 le ha portato fortuna essendosi classificata 23° assoluta dopo aver raggiunto prima dell’incidente anche la 19° posizione. "Dimostrare di essere competitivi nei confronti dei piloti del Trofeo Citroën Top Driver era uno degli obiettivi di questa gara, l’altro era di riuscire a sopravanzare piloti con vetture di classi superiori alla nostra, penso di aver raggiunto entrambi gli obiettivi anche aldilà delle più rosee aspettative visto il livello di qualità dell’elenco degli iscritti alla gara. - dichiara Molly - La Citroën DS3 R3 è una vettura fantastica, sono due anni che gareggio con questa vettura e la consiglierei a chiunque; inoltre il team è sempre stato eccellente, anche quando ho riportato la macchina danneggiata in assistenza, l’hanno sempre riparata in modo ineccepibile e non mi hanno mai fatto pagare un minuto di ritardo, sono ragazzi eccezionali. Penso, salvo sorprese dell’ultimo minuto, che questa sia la mia ultima gara di questa stagione; la United Business che cura la mia carriera sportiva sta valutando quale può essere la miglior soluzione per il prossimo anno, Pier Liberali non mi dice molto sui programmi 2014 perché il mio compito è guidare dove e con la vettura che mi diranno; di lui e della United Business mi fido, in due anni di lavoro insieme ho disputato tante gare, ho fatto tanta esperienza, mi sono tolta tante soddisfazioni e quest’anno è arrivato anche il prestigioso Ladies’ Trophy FIA ERC. La United Business mi ha permesso di correre ad alto livello curando tutti i dettagli, sono molto soddisfatta di loro e di me stessa, insieme abbiamo raggiunto risultati importanti. Sono sicura che anche nel 2014 il mio processo di crescita professionale continuerà il trend positivo iniziato due anni fa, per ora mi godo il risultato ottenuto in Galles". Per ora non trapela nessuna indiscrezione sui programmi del 2014, ma in via informale United Business ha confermato l’esistenza di alcune trattative affinché Molly Taylor possa disputare nel 2014 un campionato di vertice internazionale.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Piloti Molly Taylor
Articolo di tipo Ultime notizie