Meeke: "Non sto facendo bene il mio lavoro"

Il britannico stato autore di tre incidenti nei primi tre rally del 2015 che hanno compromesso i suoi risultati

Meeke:

L'inizio del Mondiale Rally 2015 per la Citroen-DS è stato tra i più complicati degli ultimi anni, con Sébastien Loeb, Kris Meeke e Mads Ostberg a fare i conti con errori individuali, rotture meccaniche e scelte discutibili che ne hanno minato il rendimento nel corso dei primi tre appuntamenti della stagione. 

Se Loeb ha corso un solo rally - praticamente un premio - e Ostberg ha dovuto fare i conti prima con la versione 2014 della DS3 WRC e poi con noie meccaniche, Kris Meeke ha deluso le attese in tutti e tre i rally disputati a causa di errori propri, che hanno condizionato non solo la sua classifica, ma anche quella costruttori per la casa transalpina.

"Sono andato in Messico cercando di eliminare gli errori fatti a Monte-Carlo e in Svezia, invece ho fatto esattamente il contrario, ossia tutto ciò che non volevo e dovevo fare", ha ammesso il pilota britannico a wrc.com. "E' frustrante sapere di non star facendo bene il proprio lavoro, ma devo migliorare. Ora conta solo questo".

"Prima del prossimo appuntamento abbiamo un'attesa di sei settimane per cercare di sistemare tutto e ripartire. Di solito faccio tanto lavoro tra un rally e l'altro, ma questa volta penso che avrò bisogno di resettare tutto. Quando tutto va bene non si aspetta altro che il rally successivo e nel mentre si lavora sodo. Forse ho bisogno di una pausa per arrivare pronto per l'appuntamento in Argentina", ha concluso Meeke. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Piloti Kris Meeke
Articolo di tipo Ultime notizie