Matton: "La vittoria dimostra la crescita della DS3"

Il responsabile della Citroen non crede che il successo argentino sia solo il frutto del ritorno di Loeb

Matton:
Pur attribuendo giustamente i suoi meriti a Sebastien Loeb, Yves Matton non sembra convinto che il ritorno alla vittoria della Citroen nel Rally di Argentina sia riconducibile solamente al rientro del nove volte campione del mondo dopo due gare di assenza. Intervistato dai microfoni di WRC.com, il responsabile del programma sportivo della Casa francese ci ha tenuto infatti a sottolineare la crescita della DS3 WRC nelle ultime uscite. "La vittoria in Argentina ha confermato il progresso delle prestazioni della DS3 WRC. Abbiamo lavorato tantissimo dopo il Rally del Messico e i nostri sforzi sono stati ripagati con il successo" ha esordito Matton. Per argomentare la sua teoria, il manager belga ha citato poi anche le buone performance di Dani Sordo e Mikko Hirvonen in Portogallo ed Argentina, effettivamente entrambi in lotta per la vittoria almeno fino a quando non hanno dovuto fare i conti con delle uscite di strada o con dei problemi di tipo tecnico. "Ovviamente una parte essenziale di questa vittoria è stata la presenza di Sebastien, che si è presentato al meglio nonostante la sua assenza nelle ultime due gare. Ma vorrei ricordare anche quello che hanno fatto Sordo in Portogallo ed Hirvonen proprio in Argentina, perchè entrambi hanno dimostrato di poter stare in lizza per la vittoria". Però poi ha dovuto anche ammettere che a loro mancano un paio di caratteristiche tipiche di Loeb per spiccare il volo: "Ad entrambi manca solo un po' di costanza ed un po' di concretezza per tramutare il loro buon stato di forma in buona risultati. In ogni caso stiamo lavorando tutti duramente per aiutarli a centrare questo obiettivo".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Piloti Sébastien Loeb , Mikko Hirvonen , Dani Sordo
Articolo di tipo Ultime notizie