WRC | M-Sport non porterà Fourmaux al Rally di Nuova Zelanda

La squadra ufficiale Ford ha scelto di comune accordo con il pilota transalpino di rinunciare alla prossima tappa del Mondiale, ma Adrien ed Alexandre Coria torneranno sulla Puma in occasione del Rally di Spagna.

WRC | M-Sport non porterà Fourmaux al Rally di Nuova Zelanda

Adrien Fourmaux non prenderà parte al Rally di Nuova Zelanda, prossimo evento del WRC che si terrà il weekend del 29 settembre-2 ottobre.

Con un comunicato ufficiale, la M-Sport ha annunciato di aver ritirato l'iscrizione della Ford Puma Rally 1 condotta dal francese ed Alexandre Coria di comune accordo con l'equipaggio, che rivedremo comunque in azione al Rally in Spagna di metà ottobre.

Ciò significa che in Oceania a condurre le vetture dell'Ovale Blu saranno solamente Craig Breen e Gus Greensmith, oltre al privato Lorenzo Bertelli.

Adrien Fourmaux, Alexandre Coria, M-Sport Ford World Rally Team Ford Puma Rally1

Adrien Fourmaux, Alexandre Coria, M-Sport Ford World Rally Team Ford Puma Rally1

Photo by: M-Sport

"Dopo aver rivalutato gli obiettivi di Adrien per la stagione 2022, M-Sport ha ritirato la sua iscrizione dal Rally di Nuova Zelanda", si legge nella nota emessa dalla squadra.

"M-Sport rimane tuttavia legata ad Adrien e questa decisione è stata presa insieme a lui, il quale tornerà in azione al Rally di Spagna".

Per Fourmaux si tratta quindi della seconda gara saltata quest'anno, dato che non era presente al Rally dell'Acropoli avendo danneggiato irreparabilmente la Puma ad Ypres.

Leggi anche:
condividi
commenti
WRC | Ogier sulla terza Toyota ai Rally di Spagna e Giappone
Articolo precedente

WRC | Ogier sulla terza Toyota ai Rally di Spagna e Giappone

Articolo successivo

WRC | Siviero operato dopo il frontale: non è in pericolo di vita

WRC | Siviero operato dopo il frontale: non è in pericolo di vita