WRC | M-Sport: avere Loeb a Monte-Carlo è ancora possibile

Loeb e M-Sport continuano a trattare: una decisione riguardo il possibile legame che scaturirebbe nella partenza al Rallye Monte-Carlo 2022 di Séb al volante di una Puma Rally1 dovrebbe essere presa in questo weekend.

WRC | M-Sport: avere Loeb a Monte-Carlo è ancora possibile

Il Rallye Monte-Carlo, primo appuntamento del WRC 2022, ha chiuso le iscrizioni poche ore fa, raccogliendo un totale di 75 equipaggi che saranno al via del prologo del prossimo Mondiale Rally.

M-Sport Ford schiererà le già previste tre Ford Puma Rally1 Hybrid, ma la novità è che solo due dei tre equipaggi sono stati ufficializzati. Craig Breen e Paul Nagle saranno al volante della prima vettura dell'ovale blu, mentre sulla seconda ci saranno Gus Greensmith e Jonas Andersson, confermati a tempo pieno anche per il 2022.

Rimane un grande punto interrogativo: chi sono i due uomini che andranno a comporre l'equipaggio a cui sarà affidata la terza Puma? Non è un segreto che Adrien Fourmaux sia un pilota su cui M-Sport abbia intenzione di puntare per il futuro. Il francese è stato impiegato nel corso degli ultimi mesi al volante della Puma nei test di sviluppo ed è anche stato autore del bel video di promozione delle proprie attività sportive realizzato da Ford Performance.

Ford Puma Rally1, Adrien Fourmaux

Ford Puma Rally1, Adrien Fourmaux

Photo by: Ford

Non è una novità nemmeno l'interesse di M-Sport nei confronti del 9 volte iridato Sébastien Loeb. Il transalpino è interessato dalla proposta di Malcolm Wilson, il quale lo vorrebbe impiegare part-time, alternandolo al volante della terza Puma proprio assieme a Fourmaux. Ma, rimanendo nel breve periodo, il punto di domanda su Monte-Carlo è ancora attuale.

Loeb e M-Sport stanno ancora trattando, ma la soluzione dell'enigma dovrebbe avvenire proprio nel corso di queste ore. Qualora la fumata fosse di colore bianco, M-Sport avrà Loeb al Rallye Monte-Carlo sulla terza Puma. In caso contrario, ci sarà Adrien Fourmaux.

Questioni di sponsor - Red Bull su tutti - ma anche di tempistiche legate ad altri impegni del 9 volte campione del mondo. Loeb, a partire dal 1 gennaio, sarà impegnato a correre l'edizione 2022 della Dakar da pilota ufficiale del team BRX, al volante di una delle tre Hunter schierate dalla squadra.

Qualora Loeb dovesse riuscire a portare a termine l'evento, sarà impegnato alla Dakar fino al 14 gennaio compreso. Il Rallye Monte-Carlo, invece, scatterà sì il 20 gennaio, ma le ricognizioni partiranno molto prima, per la precisione il 17, dunque appena 3 giorni dopo la fine del rally raid più celebre al mondo. Per Loeb non sarà facile, ma M-Sport punta forte sull'esperienza e sul talento del 47enne alsaziano.

condividi
commenti
WRC | Loubet e 2C Competition si separano
Articolo precedente

WRC | Loubet e 2C Competition si separano

Articolo successivo

WRC | Neuville torna sulla i20 N Rally1 dopo il terribile crash

WRC | Neuville torna sulla i20 N Rally1 dopo il terribile crash
Carica i commenti