WRC: l'Estonia prepara un evento per attrarre i big del Mondiale

La federazione estone punta a creare un evento organizzato a livello mondiale per attrarre piloti e team del WRC prima del Rally di Finlandia.

WRC: l'Estonia prepara un evento per attrarre i big del Mondiale

La pandemia da COVID-19 ha costretto tanti eventi del Mondiale WRC al rinvio (Rally Italia Sardegna e Rally d'Argentina) se non, addirittura, alla cancellazione come quella recente del Safari Rally e quella del Rally del Portogallo.

C'è però una federazione che va controcorrente e che ha pensato di realizzare un rally che, potenzialmente, potrebbe avere un richiamo molto importante dal punto di vista dei partecipanti. Stiamo parlando di quella estone, l'Estonian Motorsport Association.

In Estonia si tiene da qualche anno un rally promozionale del WRC, che ogni anno richiama tanti protagonisti del Mondiale, primo tra tutti il campione del mondo in carica Ott Tanak, senza contare i team ufficiali che hanno la chiara ambizione di preparare il Rally di Finlandia, previsto pochi giorni più tardi, senza utilizzare giorni di test che da tempo sono contingentati e sempre più preziosi.

Il rally si terrà sulle strade di Otepaa, con un percorso e un'organizzazione che si preannunciano a livello di quelle richieste dal WRC. La EMA ha pensato anche a misure sanitarie per prevenire provlemi legati alla pandemia da COVID-19, senza però ledere agli interessi economici.

In maniera implicita, la gara vuole essere un chiaro esempio di cosa possa fare la federazione locale. Ossia una dimostrazione ai promotori del WRC e alla divisione Rally della FIA di come l'Estonia possa ambire ad avere uno slot nei prossimi calendari del Mondiale, cercando di sfruttare la presenza di Ott Tanak e Martin Jarveoja divenuti assai popolari negli ultimi anni. A maggior ragione dopo il titolo iridato conquistato nel 2019.

A oggi le date in cui potrà essere disputato il rally sono due. La prima è legata al fine settimana che va dal 24 al 25 luglio. Se però questa dovesse rivelarsi infattibile per qualche motivo, allora l'alternativa sarebbe il weekend del 7-8 agosto. E' chiaro che gli organizzatori cercheranno di evitare questa opportunità, perché vorrebbe dire svolgere la gara in concomitanza con il Rally di Finlandia.

condividi
commenti
Niente simulatori per Bottas: si allena con una Skoda Fabia R5!
Articolo precedente

Niente simulatori per Bottas: si allena con una Skoda Fabia R5!

Articolo successivo

WRC, Jarveoja da navigatore di Tanak a muratore. E Peppa Pig...

WRC, Jarveoja da navigatore di Tanak a muratore. E Peppa Pig...
Carica i commenti