WRC: le vetture Rally2 saranno dotate di ibrido dal 2023

Le vetture Rally2 (le attuali R5) dovranno essere dotate di sistema ibrido dal 2023, che però sembra possa essere poco invasivo a livello prestazionale e di costi.

WRC: le vetture Rally2 saranno dotate di ibrido dal 2023

Che la tecnologia ibrida sia il presente e il futuro prossimo del motorsport era chiaro da tempo. Il WRC sarà una delle ultime categorie ad adottare questo sistema di propulsione, con un motore elettrico da 100 kW che andrà ad affiancare un motore termico da 380 cavalli sulle vetture di nuova generazione che faranno il loro esordio nel 2022 sostituendo le attuali WRC Plus.

L'ibrido, dunque, farà il suo ingresso nel Mondiale Rally proprio nella categoria regina del motorsport, ma si tratterà solo di un primo passo per rendere sostenibile la categoria.

Dall'anno successivo - il 2023 - anche le vetture della classe Rally2, saranno dotate di un sistema di propulsione ibrido, che dunque vedrà l'abbinamento di motori termici a quelli elettrici, seguendo la strada tracciata dalle Rally1.

Ad annunciarlo è stata la Federazione Internazionale dell'Automobile, che ha fatto sapere alle squadre la propria intenzione. Ora il dipartimento tecnico della FIA è al lavoro per trovare il compromesso ideale per abbinare le due propulsioni e creare un ibrido che sia adeguato alle esigenze di team e piloti sia dal punto di vista prestazionale, che dal punto di vista economico.

L'ibrido, infatti, dovrà essere sostenibile economicamente parlando. La FIA si è data un anno di tempo per realizzare le proposte. Queste dovranno essere vagliate ed eventualmente approvate nel settembre del prossimo anno, ossia al Consiglio Mondiale che sarà svolto in quel mese.

I team e le Case dovranno avere il tempo necessario per adeguare le rispettive vetture Rally2 (le attuali R5, per intenderci) in vista del campionato mondiale 2023 svolgendo test per mettere a punto il nuovo sistema.

Il sistema ibrido che sarà adottato dalle vetture Rally2 sarà poco invasivo. Si parla di un guadagno di 10 cavalli a disposizione grazie a un generatore a basso voltaggio.

condividi
commenti
F1: Bottas, rally nel cuore. Si allena con una Citroen C3 R5
Articolo precedente

F1: Bottas, rally nel cuore. Si allena con una Citroen C3 R5

Articolo successivo

WRC: Hyundai presenta la nuova i20 N Rally2. Disponibile dal 2021

WRC: Hyundai presenta la nuova i20 N Rally2. Disponibile dal 2021
Carica i commenti