WRC | Latvala: "Toyota lavora ogni giorno per Monte Carlo"

Jari-Matti Latvala ha ammesso che la Toyota sta lavorando al 100% per essere pronta per il Rally di Monte Carlo, primo round del World Rally Championship 2022.

WRC | Latvala: "Toyota lavora ogni giorno per Monte Carlo"

La gara del Principato vedrà esordire la tecnologia ibrida dopo l'introduzione dei nuovi regolamenti Rally1.

Toyota, Hyundai e M-Sport Ford hanno dovuto costruire intorno a un telaio più resistente, mentre i motori turbo da 1,6 litri sono ora accoppiati ad un'unità ibrida da 100kW.

Tutte e tre le squadre sono state sottoposte a un ampio lavoro di sviluppo durante questa stagione per prepararsi alla nuova sfida.

I giapponesi sono alle fasi finali di sviluppo della GR Yaris, provata in Francia da Sébastien Ogier per la prima volta.

Pur essendo soddisfatto delle prestazioni della nuova vettura, Latvala ha ammesso che la sua squadra lavorerà fino a Monte Carlo per assicurarsi che sia pronta al 100%.

"Nel complesso sono contento di dove siamo, naturalmente diciamo che non possiamo rilassarci affatto. Stiamo lavorando al 100% ogni giorno per preparare tutto, ma la macchina funziona e siamo piuttosto felici del livello di prestazioni in cui siamo", ha detto il finnico.

"Naturalmente la cosa più bella è andare a Monte non sapendo qual è il livello degli altri".

Sebastien Ogier, Benjamin Veillas, Toyota Yaris Rally1

Sebastien Ogier, Benjamin Veillas, Toyota Yaris Rally1

Photo by: Julien Perez Alonso

Il direttore tecnico della Toyota, Tom Fowler, ritiene che la squadra sia già messa bene, dopo l'ispezione di omologazione FIA.

"Riguardo il processo di sviluppo in questa fase, direi che è la nostra è una buona posizione. Siamo in fase abbastanza avanzata in termini di specifiche dell'auto e per il Monte Carlo, mancano gli ultimi dettagli relativi ai piloti".

"Stiamo costruendo le auto per il primo rally, quindi in officina c'è tanto da fare. In questo senso siamo in una buona posizione".

"In generale, abbiamo fatto la nostra ispezione di omologazione con la FIA la scorsa settimana e stiamo facendo alcuni ritocchi finali alla documentazione, ma fondamentalmente tutto è in pari per essere a Monte Carlo con la migliore macchina che siamo riusciti a produrre, almeno col tempo a disposizione per ora. Siamo pronti a cominciare".

Toyota schiererà quattro GR Yaris per Elfyn Evans, Kalle Rovanpera, Ogier e Takamoto Katsuta a Monte Carlo.

condividi
commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri
Articolo precedente

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Articolo successivo

WRC | Greensmith: "Grazie a Ford possiamo essere ottimisti"

WRC | Greensmith: "Grazie a Ford possiamo essere ottimisti"
Carica i commenti