WRC: Keaton Williams copilota di Katsuta anche al Rally Acropoli

Con Daniel Barritt ancora indisponibile, Takamoto Katsuta correrà al Rally dell'Acropoli ancora assieme a Keaton Williams sulla Toyota Yaris WRC Plus numero 18.

WRC: Keaton Williams copilota di Katsuta anche al Rally Acropoli

Takamoto Katsuta e Keaton Williams avranno una seconda opportunità. L'equipaggio Junior di Toyota Gazoo Racing correrà assieme anche al Rally Acropoli, previsto dal 9 al 12 settembre, sugli sterrati della Grecia.

Katsuta e Williams hanno corso assieme al Rally di Ypres nel weekend appena trascorso per via dell'infortunio alla schiena patito da Daniel Barritt, il navigatore del pilota giapponese.

Barritt, infortunato in seguito a un brusco atterraggio nel corso della prima giornata di gara al Rally Estonia svolto a luglio, non solo non è riuscito a recuperare in tempo per l'appuntamento belga, ma con tutta probabilità non riuscirà a farlo nemmeno per il Rally dell'Acropoli.

Poche ore fa gli organizzatori dell'evento greco hanno diffuso la entry list ufficiale e Katsuta risulta ancora navigato da Keaton Williams. Per loro si tratterà di un'altra possibilità dopo il terribile incidente che li ha visti protagonisti nella PS10 in Belgio.

Dopo appena 1'21" di speciale, il giapponese ha affrontato in maniera troppo spavalda un dosso - ben chiamato da Williams - e ha finito per perdere il controllo della sua Yaris WRC numero 18.

Dopo un primo impatto contro il bordo di un fosso, la Yaris è stata sbalzata dall'altra parte della strada, finendo nel campo opposto dopo una serie di capottamenti.

La vettura ne è uscita distrutta, ma fortunatamente la cellula di sopravvivenza ha tenuto nel migliore dei modi, consentendo all'equipaggio di uscire incolume dall'incidente più spettacolare dell'2021 del WRC, almeno in questo momento.

Il Rally dell'Acropoli sarà anche teatro della prima gara che Dani Sordo e Candido Carrera correranno assieme dopo il nuovo sodalizio. Pochi giorni fa il pilota nativo di Torrelavega ha annunciato la separazione sportiva da Borja Rozada per via di un feeling mai sbocciato del tutto.

Pochi istanti dopo, Sordo ha ufficializzato il nome dell'esperto Candido Carrera, che diverrà il suo nuovo navigatore proprio a partire dell'evento greco, nono appuntamento del Mondiale Rally 2021.

condividi
commenti
WRC: M-Sport rivela i propri piloti per il Rally dell'Acropoli

Articolo precedente

WRC: M-Sport rivela i propri piloti per il Rally dell'Acropoli

Articolo successivo

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC
Carica i commenti