Capito: "Andremo in Messico con grande fiducia"

Secondo il grande capo della Volkswagen il difficile inizia adesso, sulla terra

Capito:
La vittoria è arrivata probabilmente in anticipo rispetto alle aspettative, con lo strepitoso successo conquistato in Svezia da Sebastien Ogier, ma in casa Volkswagen sembrano decisi a tenere i piedi ben piantati per terra. Sembra questo il pensiero di Jost Capito in vista del terzo appuntamento stagionale del Mondiale Rally, il Rally del Messico, che sarà anche la prima gara su terra per la Polo R WRC. "Possiamo andare in Messico con più fiducia e vedere che cosa succede. E' la nostra prima gara sulla terra, con condizioni uniche, quindi non abbiamo delle aspettative realistiche su come potrà andare. Per ora comunque abbiamo avuto un ottimo avvio, senza troppe pressioni e i nostri piloti si stanno divertendo" ha detto il responsabile di Volkswagen Motorsport a WRC.com. Secondo Capito, infatti, nelle prime due gare "pesava" soprattutto l'esperienza dei piloti, mentre da qui in avanti si capirà il reale potenziale della vettura: "Nelle prime due gare sapevamo che sarebbe stato importante l'impatto dei piloti e sappiamo bene che Sebastien e Jari-Matti sono entrambi molto veloci e quindi possono fare la differenza dove la macchina conta meno. Ora andiamo incontro a gare più "normali", nelle quali il "peso" della vettura si farà sentire di più. Dunque, dovrà essere competitiva ed affidabile, ma sulla terra è tutto più duro quindi vedremo come andrà".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Articolo di tipo Ultime notizie