WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
9 giorni
G
Rally del Belgio
13 ago
Prossimo evento tra
122 giorni
G
Rally della Grecia
09 set
Prossimo evento tra
149 giorni

WRC in lutto: è morto il grande Hannu Mikkola. Aveva 78 anni

Laureatosi in ingegneria, Hannu Mikkola ha preferito perseguire i propri sogni diventando pilota di Rally e, nel 1983, campione del mondo WRC con un'Audi Quattro A2 Gruppo B. Detiene il record di vittorie al Rally 1000 Laghi (7) assieme a Marcus Gronholm.

WRC in lutto: è morto il grande Hannu Mikkola. Aveva 78 anni

Il Mondiale Rally è in pieno svolgimento in Lapponia, dove si sta correndo il Rally Arctic Finland, secondo appuntamento del WRC 2021. Eppure, a oscurare la competizione, il rombo dei motori e il verdetto del cronometro è stata la scomparsa di Hannu Mikkola.

L'ex stella (pilota e ingegnere) finlandese, nativo di Joensuu, è morto questa notte all'età di 78 anni (79 li avrebbe compiuti il 24 maggio) a causa di un tumore, così come ha fatto sapere uno dei due figli, Vesa Mikkola, attraverso un bel ricordo del padre pubblicato sul proprio profilo Twitter.

 

Una notizia che ha continuato la terribile serie di questa settimana, in cui se ne sono andati Fausto Gresini e la collega Fiammetta La Guidara. Mikkola, campione del mondo Rally 1983, è stato uno dei piloti che ha attraversato la rivoluzione del WRC, ovvero quando furono introdotte le vetture a 4 ruote motrici.

Hannu vinse il suo titolo al volante dell'Audi Quattro A1 e poi A2 Gruppo B. Un'arma fantastica con cui seppe esaltare il suo stile di guida nella sua stagione magica, in cui riuscì a vincere 4 appuntamenti del Mondiale e cogliere 7 podi.

Ma Mikkola non fu solo quel titolo, ma anche l'incredibile serie di vittorie - sette - ottenute al 1000 Laghi, record pareggiato poi da un altro grande finlandese: Marcus Gronholm. Nel corso della sua lunga carriera, in cui ha preso parte a 123 rally del Mondiale, ha colto 18 vittorie. La prima di queste al Rally 1000 Laghi del 1974 al volante di una Ford Escort RS 1600 - fu proprio con Ford che si fece notare nel WRC - mentre l'ultima arrivò nel 1987, alla 35esima edizione del Rally Safari al volante di un'Audi 200 Quattro.

Da sottolineare come, delle sue 18 vittorie nel WRC, 15 furono colte con Arne Hertz come navigatore, mentre la seconda vittoria della carriera, arrivata al Rally del Marocco del 1975, fu colta con Jean Todt, odierno presidente della FIA, alle note. Proprio l'ex manager della Ferrari lo ha ricordato sul proprio profilo Twitter con un post toccante, ricordando proprio i loro trascorsi nel WRC.

 

condividi
commenti
WRC, Rally Arctic, PS4: Rovanpera sale secondo. Brivido per Tanak

Articolo precedente

WRC, Rally Arctic, PS4: Rovanpera sale secondo. Brivido per Tanak

Articolo successivo

WRC, Rally Arctic, PS5: Tanak di un soffio su Evans

WRC, Rally Arctic, PS5: Tanak di un soffio su Evans
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Piloti Hannu Mikkola
Autore Giacomo Rauli