WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso

WRC in lutto: è morto Andrew Cowan, boss di Mitsubishi iridata

condividi
commenti
WRC in lutto: è morto Andrew Cowan, boss di Mitsubishi iridata
Di:
17 ott 2019, 18:32

Il fondatore di Rallyart, struttura che portò Mitsubishi a vincere 4 iridi consecutivi con Tommi Makinen e la Lancer più uno Costruttori, si è spento martedì all'età di 82 anni.

Il WRC si trova in un momento chiave della stagione 2019, in una lotta a tre per il titolo Piloti estremamente combattuta. Ma oggi tutti hanno lasciato da parte lo sport, la competizione, l'adrenalina, i propri obiettivi per piangere e ricordare Andrew Cowan, co-autore della strepitosa epopea Makinen-Mitsubishi che dominò il WRC dal 1996 al 1999, morto martedì all'età di 82 anni.

Una personalità di spicco, di grande rilevanza nel WRC ma anche nel mondo delle corse in generale. E pensare che sin dall'infanzia il motorsport sembrava essere nel suo destino, tanto da essere molto legato al futuro campione del mondo di Formula 1 Jim Clark, uno dei piloti leggendari della classe regina a ruote scoperte degli sport a motore.

Entrato nel club locale di Duns, in Scozia, ha iniziato a gareggiare nel 1962 cogliendo subito successi nazionali nei rally. Si è affermato poi negli anni successivi sia in Inghilterra che in Australia, con queste vittorie che gli sono valsi premi prestigiosi come il Jim Clark Memorial Trophy e il John Cobb Trophy del British Racing Drivers Club.

L'anno chiave della sua seconda carriera, una volta smessi i panni del pilota, è stato il 1983. In quella stagione ha fondato il reparto corse di Mitsubishi Motors, la Rallyart, in collaborazione con Doug Stewart.

Cowan ha dovuto aspettare parecchi anni per raccogliere i frutti, ma quando il momento è arrivato, il raccolto è stato a dir poco sensazionale. Grazie alla strepitosa accoppiata Tommi Makinen (l'attuale responsabile del programma WRC di Toyota) e Mitsubishi Lancer, Cowan centra 5 titoli iridati WRC in 4 anni: 4 Piloti, dal 1996 al 1999 e il Mondiale Costruttori nel 1998.

Non è tutto, perché oltre a valorizzare il talento di Makinen ha dato l'opportunità di crescere a un altro pilota che sarebbe poi diventato campione del mondo WRC nel 2001, Richard Burns. Il compianto britannico vinse il Safari Rally e il Rally di Gran Bretagna nel 1998, spianandosi la strada verso l'approdo in Subaru dove colse il primo e unico titolo iridato della sua carriera nel WRC prima della malattia che lo portò alla morte in un triste 25 novembre 2005.

Colta la bontà del progetto di Cowan, Mitsubishi rilevò il reparto corse e Andrew rimase con la Casa di Tokyo fino alla pensione. A quel punto Cowan tornò a casa, in Scozia, coltivando diversi ettari di terra vicino a Berwick-upon-Tweed. Per Tommi Makinen una giornata tremenda, che ha perso la persona che lo aiutò a vincere i 4 titoli iridati che lo hanno fatto entrare nella leggenda del Mondiale Rally. Ma, più in generale, un peso nel cuore per tutti gli appassionati di Motorsport.

Alla famiglia di Andrew le sentite condoglianze della Redazione di Motorsport.com.

Scorrimento
Lista

Tommi Makinen

Tommi Makinen
1/13

Foto di: Mitsubishi Motors

Tommi Makinen

Tommi Makinen
2/13

Foto di: Mitsubishi Motors

Tommi Makinen

Tommi Makinen
3/13

Foto di: Mitsubishi Motors

Tommi Makinen, Risto Mannisenmaki, Ralliart Mitsubishi Lancer Evo5

Tommi Makinen, Risto Mannisenmaki, Ralliart Mitsubishi Lancer Evo5
4/13

Foto di: LAT Images

Tommi Makinen, Seppo Harjanne, Ralliart Mitsubishi Lancer Evo3

Tommi Makinen, Seppo Harjanne, Ralliart Mitsubishi Lancer Evo3
5/13

Foto di: LAT Images

Tommi Makinen, Risto Mannisenmaki, Ralliart Mitsubishi Lancer Evo6

Tommi Makinen, Risto Mannisenmaki, Ralliart Mitsubishi Lancer Evo6
6/13

Foto di: LAT Images

Tommi Makinen, Seppo Harjanne, Ralliart Mitsubishi Lancer Evo3

Tommi Makinen, Seppo Harjanne, Ralliart Mitsubishi Lancer Evo3
7/13

Foto di: LAT Images

Tommi Makinen, Seppo Harjanne, Ralliart Mitsubishi Lancer Evo3

Tommi Makinen, Seppo Harjanne, Ralliart Mitsubishi Lancer Evo3
8/13

Foto di: LAT Images

Tommi Makinen, Seppo Harjanne, Ralliart Mitsubishi Lancer Evo4

Tommi Makinen, Seppo Harjanne, Ralliart Mitsubishi Lancer Evo4
9/13

Foto di: LAT Images

Tommi Makinen, Risto Mannisenmäki, Mitsubishi Lancer Evolution VI

Tommi Makinen, Risto Mannisenmäki, Mitsubishi Lancer Evolution VI
10/13

Foto di: LAT Images

Andrew Cowan, fondatore e senior director di Mitsubishi Ralliart

Andrew Cowan, fondatore e senior director di Mitsubishi Ralliart
11/13

Foto di: Sutton Motorsport Images

Andrew Cowan, fondatore e senior director di Mitsubishi Ralliart

Andrew Cowan, fondatore e senior director di Mitsubishi Ralliart
12/13

Foto di: Sutton Motorsport Images

Andrew Cowan, fondatore e senior director di Mitsubishi Ralliart

Andrew Cowan, fondatore e senior director di Mitsubishi Ralliart
13/13

Foto di: Sutton Motorsport Images

Articolo successivo
WRC: Citroen rimanda l'utilizzo delle nuove sospensioni al 2020

Articolo precedente

WRC: Citroen rimanda l'utilizzo delle nuove sospensioni al 2020

Articolo successivo

WRC: Citroen schiera in Australia la terza C3 per aiutare Ogier!

WRC: Citroen schiera in Australia la terza C3 per aiutare Ogier!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli