WRC: Il Rally di Finlandia rimarrà in calendario per altri 2 anni

I promotori del WRC e del Rally Finlandia hanno firmato il rinnovo del contratto: l'evento rimarrà nel calendario WRC almeno sino al 2023.

WRC: Il Rally di Finlandia rimarrà in calendario per altri 2 anni

Il Rally di Finlandia rimarrà in calendario per - almeno - altre due stagioni del WRC. Ad annunciarlo sono stati i promotori dell'evento e del WRC proprio oggi, giorno di vigilia del 70esimo anniversario del celebre rally.

WRC e promotori del rally hanno trovato l'intesa per prolungare l'accordo tra le parti per altre 2 stagioni, ovvero la 2022 e la 2023. Questo è stato sottoscritto e ufficializzato nella tarda serata odierna.

Una buona notizia per entrambe le parti. Per il WRC, che continuerà ad avere uno degli eventi più iconici della sua storia, ma anche per il Rally di Finlandia, che potrà fare da teatro all'esordio delle nuove vetture Rally1 ibride, dotate anche di carburante al 100% sostenibile.

Jona Siebel, boss dei promotori WRC, ha dichiarato: "Il Rally di Finlandia è uno dei gioielli del WRC e tutti i fan del Mondiale Rally sono felici di questa notizia. Potranno ancora vedere uno degli eventi più spettacolari del motorsport anche nei prossimi anni".

 

"Tutti stiamo guardando con impazienza a questa edizione, poi guarderemo al futuro. Ringrazio AKK Sports (promotrice dell'evento) per la sua perseveranza e per gli sforzi fatti per rendere tutto questo possibile nonostante le difficoltà portate dalla pandemia da COVID-19".

Riku Bitter, amministratore delegato di AKK Sports, ha aggiunto: "Siamo davvero felici di poter annunciare che il Rally di Finlandia rimarrà parte fondamentale del WRC almeno per altri due anni. I promotori del WRC hanno sempre avuto fiducia in noi e ci hanno supportato, credendo nel nostro evento".

"Rimanere parte del WRC è un grande privilegio ed era un nostro target, considerando l'esordio delle nuove vetture Rally1 ibride, che saranno sicuramente vetture più sostenibili delle attuali".

"Naturalmente faremo di tutto per cercare di far rimanere il Rally di Finlandia all'interno del WRC per tanto tempo, ma per il momento il nostro obiettivo principale è quello di fare in modo che la 70esima edizione del rally sia davvero memorabile per tutti", ha concluso Bitter.

condividi
commenti
WRC: Tanak multato per eccesso di velocità: andava a 101 Km/h

Articolo precedente

WRC: Tanak multato per eccesso di velocità: andava a 101 Km/h

Articolo successivo

WRC, Rally Finlandia, Shakedown: 1-2 Hyundai con Tanak e Breen

WRC, Rally Finlandia, Shakedown: 1-2 Hyundai con Tanak e Breen
Carica i commenti