Il Rally d'Italia si sposta in Sicilia nel 2012

Il Rally d'Italia si sposta in Sicilia nel 2012

L'annuncio è stato dato oggi dall'ACI con una breve nota

Il Rally d'Italia cambierà location a partire dalla prossima stagione. Con una breve nota divulgata nel tardo pomeriggio di oggi, l'ACI ha infatti annunciato che la gara valida per la serie iridata si sposterà su un'altra isola, ovvero in Sicilia. "Il Comitato Esecutivo dell’Automobile Club d’Italia ha deciso oggi di avviare le procedure per lo svolgimento in Sicilia dal 18 al 21 ottobre 2012 del Rally d’Italia valevole per il Mondiale WRC–FIA World Rally Championship. E’ stato inoltre conferito al presidente dell’ACI, Enrico Gelpi, il mandato a nominare il Comitato organizzatore e ad approfondire con la FIA e con il promotore del Mondiale gli aspetti relativi allo svolgimento della gara. La manifestazione non comporterà costi per l’Automobile Club d’Italia" recita il comunicato stampa. Era ormai dal 2004 che la gara aveva sede in Sardegna: il Rally di Costa Smeralda era infatti riuscito a soppiantare il Rally di Sanremo, che invece faceva parte del Mondiale dal lontano 1973. Nonostante tutto, i promoter della serie negli ultimi anni hanno mostrato parecchi dubbio riguardo alla capacità di attrarre l'attenzione della prova sarda. Per questo già da tempo si vociferava riguardo alla possibilità che la tappa italiana potesse migrare sulle strade siciliane, molto probabilmente su quello storiche della Targa Florio.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Articolo di tipo Ultime notizie