WRC
22 feb
Prossimo evento tra
55 giorni
G
Rally del Belgio
13 ago
Prossimo evento tra
168 giorni

WRC, i piloti approvano Monza: "Felici che sia nel calendario!"

Ogier, Sordo e Neuville applaudono l'ingresso di Monza nel calendario 2020 del Mondiale Rally. La gara, prevista dal 4 al 6 dicembre, chiuderà la stagione e, probabilmente, assegnerà i titoli iridati.

condividi
commenti
WRC, i piloti approvano Monza: "Felici che sia nel calendario!"

Nel corso del fine settimana appena trascorso la FIA, i promotori del WRC e ACI Sport hanno annunciato l'inserimento dell'ACI Rally Monza Italia nel calendario 2020 del Mondiale Rally.

In questo modo il calendario attuale passa da 7 a 8 gare e per Elfyn Evans la rincorsa al titolo diventa inaspettatamente più lunga e, forse, complicata.

Alla notizia dell'approdo di Monza nel WRC, molti piloti si sono detti felici di questa aggiunta. Sebbene il format della gara sia corto, dunque 220 chilometri cronometrati e 2 giorni di gara su 3 in circuito, l'evento ha raccolto solo consensi.

A partire dal 6 volte campione del mondo Sébastien Ogier. Il pilota della Toyota, in Sardegna terzo dopo aver perso il secondo posto proprio nella Power Stage in favore di Thierry Neuville, ha comunque commentato con favore l'approdo di Monza nel Mondiale Rally.

"Avere Monza come prova finale del campionato è un'ottima notizia", ha dichiarato nella conferenza stampa di chiusura dell'evento. "In Italia c'è molta passione per i motori, e sono sicuro che tra un posto unico come il circuito brianzolo e un bel posto come le strade del comasco verrà fuori una bellissima gara".

Favorevoli anche due piloti che a Monza hanno corso negli ultimi anni. Stiamo parlando di Daniel Sordo e Thierry Neuville. Qualora il belga dovesse essere ancora in gioco per il titolo, potrebbe far fruttare la sua esperienza nelle prove brianzole per cercare di strappare il titolo dalle mani di Evans.

"Siamo felici che Monza sia entrata nel calendario. Una prova in più è sempre gradita. Noi abbiamo corso al Monza Rally Show, pensiamo possa essere una gara un po' diversa da quella che abbiamo corso anni fa. Quello era più uno show e non serviva nemmeno avere il navigatore, ma di fatto è un'ottima notizia averla nel Mondiale".

Il belga ha corso a Monza assieme ad Andreas Mikkelsen 2 anni fa, quando i due si alternarono al volante della i20 prova dopo prova. Sordo, invece, partecipò nel 2017, sempre al volante di una Hyundai.

WRC: Pirelli anticipa l'ultimo test in Sardegna causa maltempo

Articolo precedente

WRC: Pirelli anticipa l'ultimo test in Sardegna causa maltempo

Articolo successivo

Ogier: "Il team manager di Hyundai organizza Ypres. E' strano..."

Ogier: "Il team manager di Hyundai organizza Ypres. E' strano..."
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli