WRC: Hyundai svela gli equipaggi per il Rally di Finlandia

Hyundai Motorsport ha rivelato i nomi che comporranno i tre equipaggi schierati dal 1 al 3 ottobre al Rally di Finlandia, terzultimo evento del WRC 2021.

WRC: Hyundai svela gli equipaggi per il Rally di Finlandia

Il prossimo appuntamento del WRC 2021 è il Rally dell'Acropoli, previsto dal 9 al 12 settembre, ma Hyundai Motorsport ha rivelato questa mattina la propria formazione degli equipaggi con cui prenderà parte al Rally di Finlandia, previsto dall'1 al 3 di ottobre, dunque tra più di un mese.

Saranno sempre tre gli equipaggi che Hyundai schiererà in Finlandia e la scelta fatta dai vertici della squadra di Alzenau appare scontata.

Al volante della Hyundai i20 Coupé WRC Plus numero 11 ci saranno quelli che ormai sembrano essere gli unici in grado di contrastare Sébastien Ogier e Julien Ingrassia nel Mondiale Piloti e Navigatori, ovvero Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe.

L'equipaggio belga è reduce dalla grande vittoria ottenuta sugli asfalti del Rally Ypres, la loro gara di casa, in cui hanno riaperto la caccia ai colleghi transalpini accorciando a 38 le lunghezze da recuperare quando mancano ancora 4 appuntamenti al termine della stagione.

Sulla Hyundai i20 Coupé WRC Plus numero 8 ci saranno sempre i campioni del mondo WRC 2019, ovvero Ott Tanak e Martin Jarveoja. Gli estoni sono reduci da 2/3 di stagione in cui hanno fatto errori, sono stati colpiti da sfortunati episodi che li hanno fatti uscire dalla lotta al titolo, ma potranno essere alleati preziosi in caso di necessità per Neuville e Wydaeghe.

La scelta più attesa era quella legata alla terza i20 Coupé ma, già dal numero - il 42 - è possibile risalire a Craig Breen e Paul Nagle. Questa scelta è probabilmente la migliore possibile in casa Hyundai Motorsport, perché Breen ha mostrato di essere uno dei piloti più forti del lotto sugli sterrati veloci della Finlandia.

I risultati parlano per lui: secondo posto in Estonia nel 2020, secondo anche quest'anno, senza contare la piazza d'onore ottenuta 2 settimane fa a Ypres e il quarto posto al Rally Arctic Finland centrato lo scorso febbraio. Per la lotta al titolo Costruttori, Hyundai continua a scegliere l'equipaggio più adatto alle caratteristiche dell'evento da sistemare sulla terza vettura.

Ha funzionato nel 2019 e nel 2020. Quest'anno sarà più difficile, perché Toyota ha incamerato un vantaggio considerevole nella prima parte di stagione a causa di errori e guasti sulle Hyundai. Ma la strada intrapresa dal team coreano potrebbe rivelarsi azzeccata anche in questa stagione.

condividi
commenti
WRC, Pirelli: "Le vetture 2022 non più veloci delle attuali"
Articolo precedente

WRC, Pirelli: "Le vetture 2022 non più veloci delle attuali"

Articolo successivo

WRC: separazione immediata tra Suninen e M-Sport!

WRC: separazione immediata tra Suninen e M-Sport!
Carica i commenti