Hyundai: alla scoperta degli uomini di Nandan

Hyundai: alla scoperta degli uomini di Nandan

Ecco le figure chiave che gestiscono la Motorsport ad Alzenau in Germania: sono persone fidate del francese

La Hyundai Motorsport è costituita da 90 impiegati di 18 nazioni diverse. Se il Presidente è coreano, espressione della tradizione del marchio, il resto della squadra è molto europeo: il nucleo forte si è costituito intorno a Michel Nandan che ha chiamato a raccolta molti uomini di sua fiducia con i quali ha lavorato per anni. Poter contare su un gruppo di persone fidate ha certamente facilitato il compito del team principal che è stato chiamato ad un compito non facile di far decollare un programma nel WRC 2014 in parallelo allo sviluppo della squadra e della factory. Andiamo a scoprire quali sono i personaggi chiave del team coreano che farà il suo debutto al Rally di Montecarlo… Gyoo - Heon ChoiPresidente Il manager coreano è a capo della Hyundai Motorsport GmbH, dopo aver maturato una importante carriera nella Casa coreana iniziata nel 1993. Choi è l’uomo che tiene i collegamenti fra la Hyundai Motorsport dallo stabilimento di Alzenau con la sede Hyundai Motor. Michel Nandan - Team Principal Il francese di 55 anni, nato nel Principato di Monaco, è una delle figure più esperte nel mondo dei rally: prima di diventare il capo di Hyundai Motorsport è stato anni in Peugeot e poi è diventato consulente tecnico della Federazione Francese. È l’uomo che ha costruito da zero la factory di Alzenau selezionando i 90 dipendenti e i quattro equipaggi. Alain Penasse - Team Manager Il belga è entrato nel team in aprile: vanta una grande esperienza come organizzatore del Rally di Ypres. Tocca a lui la gestione quotidiana di Hyundai Motorsport: oltre al ruolo di team manager sovrintende anche alla logistica. Bertrand Vallat - Capo progettista È il responsabile tecnico del progetto i20 WRC: Bertrand, francese, è parte di Hyundai Motorsport dalla nascita dell'azienda. È arrivato dalla Peugeot (è il papà della 207 S2000) ma in precedenza ha lavorato anche in Totoya e Renault. Cura la progettazione e lo sviluppo della macchina WRC per il 2014. Stéphane GirardResponsabile dei motori Il francese Stéphane Girard è in Hyundai Motorsport da aprile: è il motorista che segue lo sviluppo della meccanica. Ha iniziato in Citroen prima di approdare in Prodrive e quindi in Maserati ha seguito la MC12. In Peugeot ha curato il propulsore della 908 HDI e ora si occupa del quattro cilindri coreano. Ernst KoppResponsabile della fabbrica Il tedesco è il capo della factory: proviene dalla Toyota e vanta esperienza di Formula 1, gare endurance e rally. Tocca a Ernst gestire la produzione delle parti che compongono la i20 WRC in modo che lo sviluppo della vettura sia coerente con la pianificazione dei tecnici. Charles Deffontaines - Capo degli ingegneri di gara È uno degli ultimi acquisti: il belga è entrato in Hyundai Motorsport solo il mese scorso. Toccherà a Charles la gestione degli ingegneri che saranno alle gare: sarà compito suo definire le strategie e garantire che la squadra possa esprimere il pieno potenziale della i20 WRC in ogni momento del rally. Stefan Ph. Henrich - Direttore Marketing e PR Stefan è stato portavoce di Hyundai Motor Europe per 12 anni per cui vanta una grandissima esperienza nell’area della comunicazione. Nell’ambito di Hyundai Motorsport curerà la promozione della squadra e terrà i rapporti con i media.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Articolo di tipo Ultime notizie