Germania, PS14: fora Loeb, Ogier passa al comando

Germania, PS14: fora Loeb, Ogier passa al comando

Colpo di scena nell'ultima speciale della giornata quando Loeb fora e perde 1'15

Colpo di scena nell'ultima prova della tappa: la disputa della ps14, Arena Panzerplatte di 34,18 km è fatale a Sebastien Loeb che accusa una foratura sulla sua Citroen DS3 e così perde il comando dell'Adac Rally, nona prova del campionato mondiale. Sebastien Ogier, sebbene si sia piegato agli ordini di squadra impartiti dal grande capo di Citroen Sport, Olivier Quesnel, quando la battaglia sul filo dei decimi di secondo si era fatta rischiosa, ora si ritrova in testa alla gara tedesca con 1'11"3 di margine. L'Adac Rally cambierà padrone? Finora aveva visto l'incontrastato dominio di Loeb con otto successi consecutivi, ma il margine che ha guadagnato il giovane transalpinto lo dovrebbe mettere al riparo da qualsiasi attacco del sette volte campione del mondo. Al terzo posto c'è una gran bella sorpresa: la Mini Countryman nelle mani di Dani Sordo sta costruendo una prestazione maiuscola. La vettura curata dalla Prodrive e il pilota spagnolo meritano la posizione, anche se domani dovranno fare i conti con Mikko Hirvonen e la sua Ford Fiesta Rs. Il finlandese è deciso a riprendersi la terza piazza. Al quinto posto si posiziona Kris Meeke: l'inglese con la seconda Mini ha leggermente sbattuto il posteriore, ma è riuscito a completare l'ultima speciale, lamentandosi dell'assetto che non lo soddisfa. Si allontana dalle posizioni di vertice anche Petter Solberg (Citroen DS3) alle prese con l'ennesina foratura (è il più bersagliato della gara) e da un ammortizzatore danneggiato nella speciale precedente. Ancora difficoltà per Henninh Solberg (Ford Fiesta Rs) e ne approfitta Kimi Raikkonen per arpionargli la settima posizione. Eppure l'ex campione di F.1 non è contento: "Sto guidando male - ha detto Kimi - avrei fatto meglio a stare a casa per questa prova del WRC!". L'ottimo Dennis Kuiper costantemente settimo con la Ford Fiesta Rs ha pagato anche lui oltre tre minuti per un problema tecnico ed è scivolato al decimo posto: eccellente, quindi, la nona posizione di Armindo Arujio con la Mini della Motorsport Italia. La gara di Trier si concluderà domani alle 14 dopo la disputa delle ultime cinque prove speciali. Ogier può temere solo una disavventura come quella che è capitata al suo illustre compagno di squadra... WRC, Rally ADAC, 20/08/2011Classifica dopo la PS14 
 1. Sebastien Ogier - Citroen DS3 WRC – 2.44'43”2 2. Sebastien Loeb - Citroen DS3 WRC – +1'11”3 3. Dani Sordo – Mini WRC - +2'10”2 4. Mikko Hirvonen - Ford Fiesta RS WRC - +2'43”3 5. Kris Meeke – Mini WRC - +3'33”2 6. Petter Solberg - Citroen DS3 WRC - +3'42”3 7. Kimi Raikkonen - Citroen DS3 WRC - +5'53”2 8. Henning Solberg - Ford Fiesta RS WRC - +5'59”4 9. Armindo Araujo – Mini WRC- +7'51”6 10. Dennis Kuipers - Ford Fiesta RS WRC - +8'52”5 L'alsaziano, in realtà, ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie contro un agguerritissimo Sebastien Ogier, pronto a rintuzzare ogni attacco del capitano e andando anzi alla carica fino al momento in cui Olivier Quesnel, capo di Citroen Sport, non ha imposto il mantenimento delle posizioni, visto che Dani Sordo

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Germania
Piloti Sébastien Loeb , Dani Sordo , Sébastien Ogier
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag incidenti, sicurezza stradale