E' ufficiale: la Toyota torna nel WRC 2017 con la Yaris

E' ufficiale: la Toyota torna nel WRC 2017 con la Yaris

L'annuncio questa mattina a Tokyo in una conferenza stampa tenuta del presidente Akio Toyoda

La Toyota Motorsport tornerà nel WRC a partire dal 2017 con una vettura sviluppata e costruita interamente al suo centro tecnico di Colonia. La notizia è stata ufficializzata oggi in una conferenza stampa tenutaa Tokyo da Akio Toyoda, presidente di Toyota Motor Corporation, dove la Yaris WRC ha fatto il suo debutto in pubblico, con nuova livrea di lancio.

Nel corso dei prossimi due anni TMG continuerà il suo programma di test con la Yaris WRC per preparare un pieno ritorno al mondiale Rally in cui ha vinto quattro titoli piloti e tre Costruttori negli anni '90.     

La Yaris WRC ha già completato un programma preliminare di test su percorsi asfalto e terra, specie in Italia, risultando una base molto promettente su cui costruire il programma ufficiale nei prossimi mesi.  

La vettura dispone di un motore turbo  a iniezione diretta da 1,6 litri capace di oltre 300 CV e sarà sviluppata dal francese Eric Camilli, 27 anni, che è stato selezionato come pilota junior, da affiancare a Stéphane Sarrazin e Sebastian Lindholm.  

Soddisfatto Yoshiaki Kinoshita, presidente di Toyota Motorsport: "Sarà un grande onore riportare la Toyota di nuovo nel Campionato del Mondo Rally, un programma che affiancherà la nostra partecipazione al Campionato Mondiale Endurance. Portare avanti due programmi impegnativi nel motorsport contemporaneamente è una sfida, ma crediamo di avere l'esperienza e la determinazione per avere successo. C'è molto da fare nel viaggio di ritorno verso il WRC, ma avere il pieno sostegno di Toyota Motor Corporation e del nostro Presidente, Akio Toyoda, è già molto incoraggiante. Non vediamo l'ora di affrontare questa nuova sfida...".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Articolo di tipo Ultime notizie