Hanninen deluso: "Ho commesso un grave errore"

Il finlandese si è capottato nella PS5 mentre per la prima volta era in testa a una gara di WRC

Hanninen deluso:
La favola di Juho Hanninen è durata cinque speciali, poi il finlandese è tornato a... mordere la polvere con la i20 WRC. Era in testa al Rally Italia Sardegna quando si è capottato rovinosamente nel corso della PS5 a circa 5 km dalla fine della speciale di Loelle. Il botto è stato pauroso, perché la Hyundai si è capovolta più volte, ma la struttura della vettura coreana si è rivelata molto solida e i due membri dell'equipaggio sono usciti incolumi dal crash.   La i20 WRC, come si può ben notare nella foto, è risultata essere irreparabile e per Juho non c'è stato che il definitivo ritiro. In casa Hyundai si è letta una certa amarezza per il risultato che è stato buttato via, perché la vettura è parsa decisamente competitiva sull'infida terra sarda.   Molto rammaricato Hanninen: "La mattinata era iniziata bene. Grazie a una posizione di partenza favorevole e a una buona scelta di gomme le prime fasi della corsa mi hanno portato in testa alla corsa. Nella PS5 su una destra molto veloce ho perso l'anteriore e sono andato largo capottando molte volte. Sono stato colto di sorpresa, perché non mi ero reso conto dopo che c'era un solco. Nelle ricognizioni dovrò stare più attento: devo trarre una lezione da questo incidente per il futuro. Peccato, perché per la prima volta in carriera ero in testa ad una gara del WRC!".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Sardegna
Piloti Juho Hanninen
Articolo di tipo Ultime notizie