WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport
Prime
WRC Analisi

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Di:
, (WRC editor - Head of PRIME)

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

Mercoledì 31 marzo il WRC ha potuto tirare un sospiro di sollievo e guardare al futuro con serenità. I tre team attualmente impegnati nel Mondiale Rally - Hyundai, Toyota e M-Sport in rigoroso ordine dettato dal Mondiale Costruttori 2020 - hanno firmato un accordo per correre nella massima serie rally sino al termine del 2024.

Non una data casuale, il 2024, perché potrebbe trattarsi dell'ultimo anno di mantenimento del regolamento tecnico che sarà introdotto il 1 gennaio 2022 e che porterà la propulsione ibrida nel Mondiale Rally per la prima volta nella sua storia. Ma sono le peculiarità di questo contratto firmato da FIA, promotori WRC e team che lo hanno reso interessante per le Case.

condividi
commenti

WRC: l'allenatore Villas-Boas esordirà al Rally Portogallo

André Villas-Boas, ex allenatore di Chelsea, Tottenham e Marsiglia, farà il suo esordio nel WRC al Rally del Portogallo con una Citroen C3 R5.

WRC
10 mag 2021

WRC: nel 2022 sarà introdotto un carburante sostenibile

Oltre all'introduzione della propulsione ibrida, il WRC 2022 vedrà anche l'adozione del carburante sostenibile, con assenza di idrocarburi fossili e la presenza di una miscela di componenti sintetici e biocarburanti.

WRC
7 mag 2021

Colpo Hyundai: dalla M-Sport arriva il tecnico Loriaux

Hyundai Motorsport ha confermato di aver aggiunto al suo staff tecnico Christian Loriaux, che terminerà quindi un'esperienza di 19 anni alla M-Sport.

WRC
6 mag 2021

WRC: Tanak e Neuville confermati in Hyundai con un pluriennale

Thierry Neuville e Ott Tanak hanno firmato un accordo pluriennale che li lega a Hyundai dal 2022. La line-up è così confermata in vista della nuova era ibrida del WRC, che inizierà proprio l’anno prossimo.

WRC
6 mag 2021

WRC: Loubet svela il nome del suo nuovo navigatore

Pierre-Louis Loubet, pilota junior di Hyundai Motorsport, aveva annunciato pochi giorni fa la separazione da Vincent Landais. Oggi ha annunciato il nome del nuovo navigatore, che in passato ha collaborato con il team di Alzenau: è Florian Haut Labourdette.

WRC
4 mag 2021

WRC: Oliver Solberg al Rally Italia su una Hyundai i20 WRC

Seconda gara in carriera per Oliver Solberg al volante di una WRC Plus. Correrà al Rally Italia Sardegna con una Hyundai i20 Coupé WRC Plus gestita dal team 2C Competition. Continua così la sua preparazione verso la classe regina del WRC.

WRC
4 mag 2021

WRC: Crugnola debutterà nel WRC2 al Rally Italia con Hyundai

Il pilota varesino farà il suo esordio nel WRC2 al Rally Italia Sardegna al volante di una i20 R5 New Generation difendendo i colori di Hyundai Motorsport assieme a Ole Christian Veiby e Jari Huttunen.

WRC
3 mag 2021

WRC: Loubet si separa dal navigatore Vincent Landais

Pierre-Louis Loubet ha annunciato questa mattina di aver cambiato il copilota. A partire dal Rally del Portogallo a navigare il pilota nativo della Corsica non sarà più Vincent Landais. Ancora da annunciare chi sarà il sostituto del francese.

WRC
2 mag 2021
WRC, M-Sport farà debuttare il nuovo motore al Rally Croazia

Articolo precedente

WRC, M-Sport farà debuttare il nuovo motore al Rally Croazia

Articolo successivo

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli