WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
06 ago
-
09 ago
Canceled
03 set
-
06 set
Canceled
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
81 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
102 giorni
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
116 giorni
29 ott
-
01 nov
Canceled
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
137 giorni

WRC: Compact Dynamics nominato fornitore unico dell'ibrido 2022

condividi
commenti
WRC: Compact Dynamics nominato fornitore unico dell'ibrido 2022
Di:
31 mar 2020, 14:15

Il Consiglio Mondiale del Motorsport ha scelto la proposta di Compact Dynamics, approvando inoltre la base attuale anche per i motori 2022. Ci saranno però restrizioni per ridurre i costi.

Dopo stagioni entusiasmanti dovute al regolamento tecnico introdotto a partire dal 2017, il WRC continua a fare passi avanti verso la serie di regole che definirà la nuova generazione di vetture della massima serie dei rally che correranno dal 2022 sino al termine del 2024.

E' notizia di pochi minuti fa la selezione di Compact Dynamics - impresa tedesca che già fornisce MGU a team di Formula 1 (Mercedes), WEC e Formula E (Audi) - come fornitore unico dell'ibrido da 100 Kw che, a proprio a partire dal 2022, sarà incorporato nelle nuove vetture di riferimento del WRC, che costituiranno la classe Rally 1.

Il tender era stato lanciato il 19 dicembre 2019 e proprio oggi il Consiglio Mondiale del Motorsport ha scelto e approvato la proposta di Compact Dynamics, impresa che ha sede a Starnberg.

Ricordiamo che la parte ibrida dei prossimi motori WRC dovrebbe essere impiegata nei passaggi in centro città - così da risultare più sostenibili - ma anche in alcune prove speciali, probabilmente nelle Special Stage, come supplemento d'energia al motore termico.

La base del motore rimarrà la stessa

Non è tutto, perché lo stesso Consiglio Mondiale del Motorsport ha anche fatto altre scelte molto importanti per il nuovo regolamento tecnico.

Il Consiglio ha approvato infatti che i motori delle vetture Rally 1 (la categoria che ora fa correre le WRC Plus, per intenderci) saranno di base gli stessi che sono in utilizzo attualmente (1.6 da 380 cavalli circa), ma saranno adottate misure che dovranno permettere ai team di ridurre i costi e lo sviluppo degli stessi.

Articolo successivo
WRC: Safari Rally, si va verso il rinvio o la cancellazione

Articolo precedente

WRC: Safari Rally, si va verso il rinvio o la cancellazione

Articolo successivo

Lappi: "Sorpreso che Ogier non abbia smesso"

Lappi: "Sorpreso che Ogier non abbia smesso"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli